Sicilia Report
Notizie e media attraverso l'uso del fact-checking e data journalism

Diodato mercoledì 5 agosto al Teatro antico di Taormina, ore 21.00

Biglietti in prevendita su www.puntoeacapo.uno e nei circuiti abituali. Sarà possibile acquistare i biglietti anche al botteghino del concerto, al Palazzo dei Congressi dalle ore 18 fino ad inizio spettacolo

Tempo di lettura: 2 minuti

Sarà l’atteso concerto di Diodato ad inaugurare la prestigiosa programmazione dell’edizione 2020 di Sotto il Vulcano, la rassegna itinerante di spettacoli dal vivo per la valorizzazione del territorio Taormina / Etna a cura di Sopra La Panca.
Il vincitore dell’ultimo Festival di Sanremo, pluripremiato per il suo ultimo lavoro discografico, si esibirà sul prestigioso palco del Teatro antico di Taormina, mercoledì 5 agosto 2020 (ore 21), per l’esclusiva data del tour “Concerti di un’altra estate”: gli appuntamenti musicali di Diodato prendono il nome da “UN’ALTRA ESTATE” (Carosello Records) il suo nuovo singolo, tormentone alternativo, scritto durante il lockdown, e tra i brani più suonati in Italia, di cui è disponibile il videoclip (regia di Priscilla Santinelli, una produzione Borotalco Tv) in cui viene raccontata la fine di un tempo sospeso simboleggiato dall’apertura delle pareti di una grande scatola che fanno tornare l’artista a respirare.

Il singolo è in Top 20 dell’airplay radiofonico e Diodato è il primo artista con un brano non reggaeton e primo artista indipendente. Il 2020 è un anno eccezionale per DIODATO: è l’unico artista italiano ad aver vinto nello stesso anno il FESTIVAL DI SANREMO 2020 con “Fai Rumore”, il Premio della critica Mia Martini Sanremo 2020, il Premio Sala Stampa Radio Tv e Web Sanremo 2020 e il Premio Lunezia, il premio DAVID DI DONATELLO 2020 “Miglior canzone originale”  e i NASTRI D’ARGENTO 2020 “Migliore canzone originale” entrambi con il brano “Che vita Meravigliosa”, scritto da Diodato per il film “La Dea Fortuna” di Ferzan Ozpetek, contenuta, insieme a “Fai Rumore” nel disco “CHE VITA MERAVIGLIOSA” (Carosello Records).  Continua anche il successo di “Fai Rumore”, già certificata disco di platino, che è il 6° singolo più venduto del primo semestre del 2020 e Diodato, in classifica GfK, è il 3° artista italiano e 1° artista sanremese.

Anche la programmazione a cura di Puntoeacapo si è adeguata alle misure di Contenimento del Covid 19:
– sarà obbligatorio per il pubblico usare la propria mascherina all’ingresso e all’uscita dalla venue e per tutti gli spostamenti all’interno della stessa.
– non sarà obbligatorio l’uso della mascherina quando si è seduti al posto, essendo gli spettatori distanziati e all’aperto.
– il pubblico sarà invitato a mantenere il distanziamento di un metro dagli altri spettatori durante l’ingresso e durante l’uscita.
– i posti a sedere rispetteranno il distanziamento di un metro l’uno dall’altro: consigliamo l’acquisto dei biglietti sulla stessa fila con numerazione consecutiva.
 Una volta preso posto ci si potrà avvicinare al congiunto se i posti occupati rispetteranno il distanziamento di un metro con quelli della fila sopra e sotto la propria.
Sarà vietato l’ingresso agli spettatori in presenza di febbre o di altri sintomi riconducibili al Virus.
Gli spazi in ingresso ed uscita saranno dotati di cartelli informativi e dispenser disinfettanti.
Per assistere agli spettacoli sarà obbligatorio comunicare i propri dati di riconoscimento personale.
L’ingresso avverrà in maniera contingentata per evitare assembramenti.

Al termine dello spettacolo il pubblico è invitato a restare seduto, indossare la mascherina e seguire le istruzioni del personale di sicurezza che gestirà il flusso di uscita per settori.

I concerti saranno realizzati nel rispetto delle vigenti disposizioni sanitarie: in assoluta sicurezza, posti numerati su pianta e biglietti nominali.

maggiori informazioni su www.puntoeacapo.uno

I commenti sono chiusi.

Questo sito usa dei cookie tecnici necessari al corretto funzionamento del sito stesso creati direttamente dalla piattaforma. Diamo per scontato che tu sia d'accordo, ma se vuoi puoi liberamente decidere di uscire. Accetto Approfondisci