Sicilia Report
Notizie e media attraverso l'uso del fact-checking e data journalism

Catania, il consigliere Agatino Giusti chiede l’allargamento graduatoria AMT da 40 a 100 unità

Tempo di lettura: 2 minuti

CATANIA – Il consigliere Agatino Giusti di “Una scelta d’amore per Catania” trasmette al Comune in via ufficiale ai sensi art. 36 comma 2 e richiesta allargamento con scorrimento di graduatoria vigente da 40 a 100 autisti azienda AMT e per quanto segue:

SI TRASMETTE INTERROGAZIONE URGENTE CONSIGLIERE AGATINO GIUSTI AI SENSI ART. 36 COMMA 2 E RICHIESTA ALLARGAMENTO CON SCORRIMENTO DI GRADUATORIA VIGENTE DA 40 A 100 AUTISTI AZIENDA AMT

Prot.330567 del 20/09/2019

Al Sig. Direttore della Presidenza
del Consiglio Comunale

e, p. c. Al Sig. Presidente del Consiglio Comunale

LL.SS.

OGGETTO: INTERROGAZIONE CONSILIARE URGENTE AI SENSI ART. 36 COMMA 2 E 3 RICHIESTA ALLARGAMENTO CON SCORRIMENTO DI GRADUATORIA VIGENTE DA 40 A 100 AUTISTI AZIENDA AMT.

Il sottoscritto Consigliere Comunale Agatino Giusti, appartenente al gruppo consiliare #insiemesipuò , espone quanto segue:

PREMESSO

che la città metropolitana di Catania, sta crescendo in modo positivo equiparandosi ad altre città del nostro territorio nazionale, ma nonostante tutto i trasporti urbani soffrono di una carenza atavica da non soddisfare i fabbisogni degli utenti che abitualmente usufruiscono di tali servizi, tutto ciò dovuto al poco personale – autista della AMT.

CONSIDERATO

che da notizie apprese dai giornali , tutto formalizzato dall’assessore Roberto Bonaccorsi, su apposita indicazione del Signor Sindaco Salvo Pugliese che entro il prossimo 30 Settembre 2019 la AMT assumerà 40 nuovi autisti, attingendo dalla graduatoria con deliberazione N° 163 del 20 Dicembre 2004 e resa successivamente esecutiva con deliberazione N° 16 del 24 Gennaio 2005

CONSTATATO

che 50 autisti della AMT verranno posti in quiescenza entro il 2019 e che saranno compensati da 40 unità che, di certo, non copriranno il fabbisogno del personale autista che dovrà essere impegnato nei servizi di trasporto urbano a vantaggio degli utenti.

CONSIDERATO

che il personale autista attualmente in forza alla AMT ha già coperto il servizio del trasporto urbano con lavoro straordinario fino al 120%, si intende, peraltro, che con l’assunzione di solo 40 unità si scende dal numero oggi esistente in azienda, così che alla luce di tutto si comprende facilmente che per avere un servizio che soddisfi l’utenza si dovrà ricorrere ancora a lavoro straordinario così da stremare il personale – autista.

VISTO

che la graduatoria vigente per l‘assunzione dei 40 autisti dei trasporti urbani della AMT scadrà improrogabilmente il 30 Settembre 2019, così come annunciato dal Signor Sindaco Salvo Pogliese e dal Signor Presidente della AMT Dott. Giacomo Bellavia

per quanto sopra esposto e considerato, il sottoscritto Consigliere Comunale nell’esercizio delle proprie funzioni e come da Regolamento Consiliare

INTERROGA

Il Sig. Sindaco e l’Assessore al Bilancio, ad intervenire con la suddetta azienda allo scorrimento della graduatoria vigente con deliberazione N° 163 del 20 Dicembre 2004 e resa esecutiva successivamente con deliberazione N° 16 del 24 Gennaio 2005 per l’allargamento dell’assunzione da 40 (quaranta) a 100 (cento) unità di personale – autista in modo da migliorare i servizi di trasporto urbano per gli utenti che ne usufruiscono.

Si chiede, pertanto, risposta scritta entro 10 giorni ex. Art. 36, comma 3 come da Regolamento Consiliare.

Con Osservanza. F.to
Il Consigliere Comunale
Agatino Giusti

Commenti
Loading...

Questo sito usa dei cookie tecnici necessari al corretto funzionamento del sito stesso creati direttamente dalla piattaforma. Diamo per scontato che tu sia d'accordo, ma se vuoi puoi liberamente decidere di uscire. Accetto Approfondisci