Sicilia Report
Notizie e media attraverso l'uso del fact-checking e data journalism

Lillo Firetto ricorda il regista Alberto Sironi

Tempo di lettura: < 1 minuto

AGRIGENTO – Alberto Sironi ha raccontato la Sicilia con gli occhi di un innamorato. Ne ha esaltato la bellezza, le architetture, i paesaggi, i sapori, i profumi, e inoltre la generosità, l’autenticità e le passioni di quell’umanità traboccante dai romanzi di Andrea Camilleri. Tra tutti i set scelti, ne amò uno in modo particolare: il Caos, lì dove nacque Luigi Pirandello e dove riposano le sue ceneri. “Era il maggio di due anni fa e in quell’occasione – ricorda il sindaco di Agrigento, Lillo Firetto -, mi confidò che tra le tante scene girate quella fu la più sentita. Girare in quei luoghi una puntata della serie del Commissario Montalbano con Luca Zingaretti fu per lui fonte di emozione indicibile. Andrea ci continuerà a stupire. Chissà che cosa avrà in mente di realizzare adesso con il regista Sironi. Li immagino insieme, impegnati in nuovi progetti, pieni di nuove idee”.

Commenti
Loading...

Questo sito usa dei cookie tecnici necessari al corretto funzionamento del sito stesso creati direttamente dalla piattaforma. Diamo per scontato che tu sia d'accordo, ma se vuoi puoi liberamente decidere di uscire. Accetto Approfondisci