spot_imgspot_img
HomeAdnkronos newsUltimoraCaso Garlasco, Stasi lavora fuori dal carcere: esce ogni giorno da 4...

Caso Garlasco, Stasi lavora fuori dal carcere: esce ogni giorno da 4 mesi

(Adnkronos) – “Da 4 mesi Alberto Stasi esce ogni giorno per andare a lavorare fuori e poi fare rientro”. A riportare la notizia è il ‘Corriere della Sera’ sottolineando che il 24 gennaio il 39enne è stato ammesso dal collegio del Tribunale di Sorveglianza di Milano al “lavoro esterno” dopo che l’avvocato Giada Bocellari ha proposto “reclamo” contro un primo rigetto. Stasi dal dicembre 2015 è in carcere a Bollate: deve scontare 16 anni di condanna per l’assassinio della fidanzata Chiara Poggi, avvenuto il 13 agosto 2007 a Garlasco (Pavia). 

Pubblicità

Secondo il quotidiano “Stasi svolge mansioni contabili-amministrative, con rigide prescrizioni sugli orari di uscita e di rientro in cella, sui mezzi di trasporto utilizzabili, sugli itinerari dai quali non discostarsi, sui controlli”. Il ‘Corriere della Sera’ riferisce anche che, in sede civile, Stasi aveva raggiunto con la famiglia Poggi una transazione “che lo impegna a risarcire 700.000 euro: metà sinora liquidati, e metà promessi con detrazioni mensili sugli stipendi del lavoro prima in carcere e poi fuori”.  


Copyright SICILIAREPORT.IT ©Riproduzione riservata

Clicca per una donazione

Articoli correlati

Iscriviti alla newsletter

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, le novità dalla Sicilia.

Le Novità di Naos

Il mensile di cultura e attualità con articoli inediti

- Advertisment -

Naos Edizioni APS

Sicilia Report TV

Ultimissime

Dona per un'informazione libera

Scannerizza QR code

Oppure vai a questo link

Eventi

Le Rubriche di SR.it

Vedi tutti gli articoli