Sicilia Report
Sicilia Report fa uso di fact-checking e data journalism

Inserimento lavorativo, a Caltanissetta un incontro tra comunità ed esperti del settore

10

CALTANISSETTA – Lavoro, Inclusione, Innovazione a forte impatto sociale. Questi i grandi temi dell’evento, promosso dal Consorzio Sol.Co., che si svolgerà venerdì 19 luglio, a partire dalle ore 9.00, alla Casa delle culture e del Volontariato di Caltanissetta, chiamando a raccolta Istituzioni, forze sociali, esperti del mondo produttivo, giovani startupper e cittadini per approfondire metodologie e strategie operative attorno al tema dell’inserimento lavorativo.

Oltre il 50% dei giovani siciliani non sta studiando, né lavorando, più di 340 mila famiglie vivono in condizioni di estrema povertà e necessitano di percorsi di inclusione sociale e non soltanto lavorativa e 51 mila gli occupati in meno rispetto allo scorso anno. Davanti questa fotografia, caratterizzata da fuga di cervelli, disoccupazione e precariato, il dovere della cooperazione sociale non può che essere quello dell’azione, costruendo modelli di co-progettazione che rispondano al bisogno di futuro e accendano i riflettori sul preziosissimo ruolo che le cooperative sociali svolgono per promuovere processi di inclusione lavorativa.

Queste le motivazioni che spingono il Consorzio Sol.Co. ad aprire un dibattito con tutte le forze in campo per approfondire e condividere, anche attraverso la propria esperienza, le declinazioni metodologiche attorno al tema dell’inserimento lavorativo sperimentate in ambito locale, nazionale e comunitario. Dall’esperienza dei progetti PON Inclusione alla presentazione degli strumenti di inclusione sociale che favoriscono l’incontro tra impresa e capitale umano passando per l’esperienza nazionale del “Manifesto per rilanciare la cooperazione sociale di inserimento lavorativo”. Un percorso lanciato nei mesi scorsi da Idee in Rete, Abele Lavoro e CNCA, che in pochissimo tempo è stato sottoscritto da oltre 120 organizzazioni italiane e che stimola il mondo della cooperazione sociale a rivedere il proprio posizionamento in un sistema, non più terzo, capace di generare benessere collettivo.

Ad arricchire la giornata, caratterizzata da un format poco convegnistico e molto partecipato, sarà la presentazione del progetto comunitario “BEGIN – Environmental Guardianship for Inclusion”, di cui il Consorzio Sol.Co. è partner, e che punta sulla definizione di un modello di business innovativo per la creazione di startup sociali. Spazio a casi studio, best practice, workshop e laboratori dedicati, che animeranno l’incontro e che possono certamente contribuire ad avviare strade coese di crescita e sviluppo, accompagnando le comunità e i territori a ripensarsi in chiave produttiva.

Commenti
Loading...

Questo sito usa dei cookie tecnici necessari al corretto funzionamento del sito stesso creati direttamente dalla piattaforma. Diamo per scontato che tu sia d'accordo, ma se vuoi puoi liberamente decidere di uscire. Accetto Approfondisci