Sicilia Report
Sicilia Report

Botte e minacce a figlia e compagna: denunciati 2 uomini violenti

Palermo, 13 feb. – Un uomo di 49 anni è stato denunciato dai carabinieri della stazione di Petrosino (Trapani) con l’accusa di maltrattamenti in famiglia. A fare scattare le indagini è stata la figlia 23enne, che ha chiesto aiuto a militari raccontando le minacce e le violenze subite ormai da alcuni anni “in maniera continuativa e reiterata” da parte del padre. Dopo l’ultimo litigio nato per futili motivi e l’ennesima aggressione, che l’ha costretta a ricorrere alle cure mediche la ragazza ha trovato il coraggio di denunciare le violenze subite.

Bottone 980×300

Per il 49enne è così scattata la denuncia. Stessa sorte a Castellammare del Golfo, sempre nel Trapanese, per un 37enne. I militari sono intervenuti dopo la segnalazione di una lite in corso.Giunti nell’appartamento hanno accertato che l’uomo, con precedenti di polizia, aveva violentemente aggredito la propria compagna provocandole la frattura del piede sinistro. L’uomo è stato denunciato per lesioni personali aggravate.

A Mazara del Vallo, infine, i carabinieri hanno eseguito la misura cautelare del divieto di avvicinamento alla parte offesa emessa dal Tribunale di Marsala nei confronti di un 68enne. Le indagini hanno permesso di accertare “le condotte di tipo persecutorio attuate dall’uomo nei confronti della sorella e della anziana madre”.
(Adnkronos)

Commenti