9.4 C
Catania
venerdì, Febbraio 23, 2024
spot_imgspot_img
HomeProvinceCataniaVia libera della Cosfel aumento orario lavorativo ex Puc e rinnovo dirigenti

Via libera della Cosfel aumento orario lavorativo ex Puc e rinnovo dirigenti

La Commissione per la Stabilità finanziaria degli Enti Locali (Cosfel) ha approvato la richiesta del Commissario Straordinario Federico Portoghese, recante il Piano integrato di attività e organizzazione del Comune di Catania

La Commissione per la Stabilità finanziaria degli Enti Locali (Cosfel) ha approvato la richiesta del Commissario Straordinario Federico Portoghese, recante il Piano integrato di attività e organizzazione del Comune di Catania, che ha previsto l’aumento da 24 a 36 ore dell’impiego orario dei 170 lavoratori comunali ex Puc.

Pubblicità

Si tratta di 163 dipendenti di categoria C e 7 di categoria D, già entrati stabilmente nei quadri comunali il primo gennaio del 2019, chiudendo una vicenda di precariato ventennale.
L’orario di servizio completo costituisce una vera e propria svolta, tanto attesa dai lavoratori e più volte sollecitata dai sindacati.

Contestualmente la Cosfel ha dato parere favorevole alla proroga, di nove incarichi dirigenziali attualmente in scorso e a scadenza a dicembre 2022, indispensabili ai fini di garantire l’ordinaria amministrazione dell’Ente e ad evitarne la paralisi.

 

Via libera del Ministero anche all’acquisizione in organico di un dirigente per mobilità e il rinnovo di un altro incarico dirigenziale.

Copyright SICILIAREPORT.IT ©Riproduzione riservata

Clicca per una donazione

Redazione CT
Redazione CThttps://www.siciliareport.it
Redazione di Catania Sede principale
Articoli correlati

Iscriviti alla newsletter

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, le novità dalla Sicilia.

Le Novità di Naos

Il mensile di cultura e attualità con articoli inediti

- Advertisment -

Naos Edizioni APS

Sicilia Report TV

Ultimissime

Dona per un'informazione libera

Scannerizza QR code

Oppure vai a questo link

Eventi

Le Rubriche di SR.it

Vedi tutti gli articoli