Categorie: Cronaca

Ruba tabacchi per 17mila euro nella rivendita della ex moglie con l’aiuto della sorella

I Carabinieri della Stazione di Palagonia, coadiuvati dai colleghi del Nucleo Radiomobile della locale Compagnia, hanno denunciato un uomo di 43 ed una donna di 50 anni, fratello e sorella, perché ritenuti responsabili lui di furto e lei di ricettazione.
La vicenda trae origine da un furto di tabacchi perpetrato ai danni di una rivendita, posta all’interno di una stazione di servizio sita in via Vittorio Emanuele.
Le indagini esperite dall’Arma palagonese hanno individuato l’autore del furto nel 43enne che sfruttando il possesso delle chiavi dell’esercizio commerciale derubato, di proprietà della sua ex moglie, avrebbe rubato merce per circa 17 mila euro.
La stessa proprietaria però, nei giorni seguenti, avrebbe ricevuto la visita in negozio della sua ex cognata la quale, asserendo d’aver acquistato per errore delle sigarette, le aveva chiesto di scambiarle con un prodotto di altra marca.
Insospettita, la commerciante aveva controllato il lotto di provenienza delle sigarette resegli dall’ex cognata constatando, con sorpresa, che esse facevano parte del quantitativo di prodotti oggetto del furto.

Tale circostanza, confortata dalla testimonianza anche di altri commercianti ai quali la donna aveva chiesto di effettuare analogo scambio nonché, soprattutto, la reiterata rassicurazione da parte dell’ex marito che si sarebbe adoperato per farle restituire la merce rubata, ha indotto la titolare ad informare di ogni cosa i Carabinieri temendo infatti di essere coinvolta in strane situazioni al limite della legalità.
In effetti i militari, grazie ad un decreto di perquisizione emesso dalla Procura della Repubblica di Caltagirone, che conveniva con le loro ipotesi investigative, hanno rinvenuto gran parte della refurtiva all’interno di un garage le cui chiavi d’accesso erano state rinvenute proprio all’interno dell’abitazione dell’ex marito della vittima del furto.

Redazione CT

Redazione di Catania Sede principale

Articoli recenti

Hi-Tech & Innovazione Magazine – 18/5/2021

In questa edizione: - Attacchi informatici, siamo tutti a rischio? - Quanto è sicuro il 5G? - Sardex ora punta…

18 Maggio 2021

Giorgetti: “Per la ristorazione il peggio è alle spalle”

“Credo che questo sia il settore che ha pagato di più ma sarà anche quello che nel modo giusto, consapevole…

18 Maggio 2021

Covid, Zingaretti: “Riaperture merito scelte Governo”

“Il governo ha fatto bene a guardare all'economia, ma ritornare alla vita vuol dire vaccinare e andare avanti con il…

18 Maggio 2021

Covid, Mattarella: “Questo è il tempo del rilancio comune”

"Questo è il tempo del rilancio comune". Con queste parole il capo dello Stato, Sergio Mattarella, ha inaugurato l'anno accademico…

18 Maggio 2021

Turismo, 9 milioni di italiani pronti a partire

Sono 9 milioni gli italiani che hanno già scelto quando e dove andare in estate. È quanto emerge da un…

18 Maggio 2021

Traffico internazionale di cocaina, 7 arresti

Quattrocento chili di cocaina, partiti dal Brasile e passati dal porto di Gioia Tauro, sono stati sequestrati in Kosovo. L'operazione…

18 Maggio 2021

La scomparsa di Franco Battiato. Una corsa verso la Luce

Seppur nella popolarità che gli ha assicurato una platea larga di consensi e di adesioni, per via di alcuni temi…

18 Maggio 2021

Petrolchimico Siracusa: firmato protocollo intesa per area di crisi complessa del Polo

Firmato il protocollo d'intesa per istituire l'area di crisi industriale complessa del Polo industriale Petrolchimico di Siracusa, da sottoporre al…

18 Maggio 2021

Covid, in Sicilia revocata una “zona rossa” e tre proroghe

PALERMO - Revocata, con effetto immediato, la “zona rossa” a Portopalo di Capo Passero, in provincia di Siracusa. Lo prevede…

18 Maggio 2021

Botte da orbi tra posteggiatore abusivo ed extracomunitario incivile

CATANIA - I Carabinieri del Nucleo Radiomobile del Comando Provinciale hanno denunciato un catanese di 35 anni e un egiziano…

18 Maggio 2021
Configura la privacy