Università di Catania, convegno AIS e il volto del cambiamento

di

CATANIA,  5-6 ottobre 2018 (Dipartimento di Scienze sociali e politiche – Università di Catania) – Negli ultimi anni in tutti i paesi europei si è registrata una forte insoddisfazione, non di rado sfociata in protesta attiva, nei confronti delle politiche europee che hanno tentato di governare la crisi economica e i forti flussi di rifugiati che cercano in Europa la loro nuova residenza.  C’erano proprio tutti o quasi tutti, certo mancava qualcuno, manca sempre qualcuno, ma alla Plenaria del 6 ottobre nell’aula magna del Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali era presente anche il Prof. Alessandro Cavalli direttore tra le altre cariche di “Giornale Italiano di Sociologia”, (vedi articolo) organo dell’Associazione Italiana di Sociologia. La Prof.ssa Teresa Consoli docente di Sociologia Giuridica, della devianza e del Mutamento Sociale e direttore del centro di ricerca LAposs “Laboratorio di Progettazione, Sperimentazione ed Analisi di Politiche Pubbliche e Servizi alle Persone”, dell’Università degli Studi di Catania ha gestito al meglio l’organizzazione delle due conferenze di metà mandato EAS-RN27 e AIS, non senza il supporto prezioso di alcuni studenti del Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali.