spot_imgspot_img
HomeVideoFaraone “L’Europa va sostenuta, bisogna rafforzare la sua identità"

Faraone “L’Europa va sostenuta, bisogna rafforzare la sua identità”


PALERMO (ITALPRESS) – “Abbiamo l’unico messaggio chiaro, nitido, proposto al Paese. L’Europa serve e lo abbiamo compreso bene quando il governo Meloni ha fatto tagliare la misura sulla decontribuzione per gli imprenditori che decidono di investire al Sud”. Così Davide Faraone, capogruppo di Italia Viva alla Camera, a Palermo per presentare la lista ‘Stati Uniti d’Europa’, in vista delle elezioni europee di giugno. “Era una misura concordata dal governo Draghi, che noi sostenevamo, con l’Europa – sottolinea Faraone -. Il governo Meloni non è stato in grado di mantenerla, quindi, vuol dire che gli imprenditori che investiranno qui pagheranno il 30% di più di tasse ogni assunzione. Per cui Stati Uniti d’Europa pensa che l’Europa possa essere utile a questo Paese, per cui va promossa, sostenuta e deve mettere in campo tutte le misure che servono per rafforzare la propria identità”. Poi sul ruolo che può svolgere l’Europa per lo sviluppo del Sud: “Noi quello che pensiamo per l’Europa è quello che è accaduto qualche decennio fa negli Stati Uniti d’America – spiega Faraone -. Erano tanti Stati che hanno deciso di cedere parte della propria sovranità e fare una federazione fra Stati con un’elezione diretta del presidente degli Stati Uniti d’America: è quello che deve accadere anche qui. È l’unico modo per dare potenza all’Europa in un mondo in cui ci sono già tante potenze. Il mondo è multipolare, non è più né bipolare né con un solo gendarme tra virgolette, che sono gli Stati Uniti d’America. In questo mondo multipolare l’Europa non esiste perché non ha istituzioni che funzionano, non ha una guida forte, per cui spingere in quella direzione è quello che vogliamo noi. Dall’altro lato ci sono Meloni e Salvini che invece pensano che bisogna frammentare addirittura l’autonomia differenziata, che significa contrapporre le regioni alle grandi potenze internazionali. Un po’ ridicolo…”. xd6/vbo/gtr
Pubblicità

Copyright SICILIAREPORT.IT ©Riproduzione riservata

Clicca per una donazione

Articoli correlati

Iscriviti alla newsletter

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, le novità dalla Sicilia.

Le Novità di Naos

Il mensile di cultura e attualità con articoli inediti

- Advertisment -

Naos Edizioni APS

Sicilia Report TV

Ultimissime

Dona per un'informazione libera

Scannerizza QR code

Oppure vai a questo link

Eventi

Le Rubriche di SR.it

Vedi tutti gli articoli