Si comincia con il Grande Raccordo Boschivo, la grande muraglia verde di Roma per proteggere dal cambiamento climatico, con la piantumazione dei primi 4000 alberi. Presenti tra gli altri il sindaco di Roma Virginia Raggi, Lapo Sermonti, tra i capilista della lista Roma Ecologista, il presidente della Fondazione UniVerde Alfonso Pecoraro Scanio e l’ex deputato del M5S Alessandro Di Battista.
Pubblicità

COPYRIGHT SICILIAREPORT.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Pubblicità