“Non si puo’ parlare di sfortuna, e’ andata cosi’ e bisogna accettarlo, archiviando un’esperienza che resta per noi positiva”. Damiano Caruso commenta cosi’ da Casa Italia a Tokyo la prova in linea di ciclismo dei Giochi Olimpici.
pal/gm
Pubblicità