spot_imgspot_img
HomeProvinceCataniaUniCt: La riforma delle classi di laurea e l’evoluzione del sistema accademico

UniCt: La riforma delle classi di laurea e l’evoluzione del sistema accademico

Il presidente del Consiglio Universitario Nazionale, il prof. Paolo Pedone, sarà l’ospite d’onore dell’incontro che si terrà venerdì 22 marzo alle 16, nell'aula magna del Palazzo Centrale dell'Università di Catania

Il presidente del Consiglio Universitario Nazionale, il prof. Paolo Pedone, sarà l’ospite d’onore dell’incontro che si terrà venerdì 22 marzo alle 16, nell’aula magna del Palazzo Centrale dell’Università di Catania.
Professore ordinario di Biochimica all’Università della Campania “Luigi Vanvitelli”, alla guida del Cun dal maggio dello scorso anno, il prof. Pedone terrà in questa occasione – dopo l’introduzione da parte del rettore Francesco Priolo – una relazione dal titolo “Il CUN e la recente evoluzione normativa del sistema universitario nazionale”, che sarà seguita da un confronto con i docenti e i ricercatori presenti.

Pubblicità

 

Composto da cinquantotto consiglieri, in rappresentanza delle quattordici aree disciplinari della docenza, del personale tecnico-amministrativo delle Università e delle altre componenti del sistema universitario, il CUN è un organo consultivo e propositivo del Ministro dell’Università e della Ricerca. Tra i suoi compiti ci sono quelli di esprimere pareri, formulare proposte, adottare mozioni e raccomandazioni, e infine svolgere attività di studio e analisi su ogni materia di interesse per il sistema universitario.

 

Fra gli argomenti attualmente al vaglio del Cun la riforma delle classi di laurea e di laurea magistrale, con la creazione di percorsi interdisciplinari e maggiormente professionalizzanti, anche per intercettare nuovi saperi che le attuali classi non erano più in grado di cogliere, che dovranno successivamente essere recepiti dall’offerta formativa dagli atenei entro il 2025-26, sulla base dei recenti decreti ministeriali del dicembre 2023 e delle tante sfide poste dal Pnrr. Altro argomento ‘caldo’ riguarda l’abilitazione scientifica nazionale e il reclutamento dei docenti, da rimodulare attraverso una condivisione del metodo e degli obiettivi con l’intera comunità accademica nazionale.

Copyright SICILIAREPORT.IT ©Riproduzione riservata

Clicca per una donazione

Redazione CT
Redazione CThttps://www.siciliareport.it
Redazione di Catania Sede principale
Articoli correlati

Iscriviti alla newsletter

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, le novità dalla Sicilia.

Le Novità di Naos

Il mensile di cultura e attualità con articoli inediti

- Advertisment -

Naos Edizioni APS

Sicilia Report TV

Ultimissime

Dona per un'informazione libera

Scannerizza QR code

Oppure vai a questo link

Eventi

Le Rubriche di SR.it

Vedi tutti gli articoli