Sicilia Report
Sicilia Report fa uso di fact-checking e data journalism

Unict, incontro con i rappresentanti del Consorzio universitario ibleo

8

CATANIA – Le problematiche del Consorzio universitario ibleo di Ragusa e l’ampliamento dell’offerta formativa nel polo ragusano.
Su questi temi si è tenuto ieri pomeriggio un incontro al Palazzo centrale dell’Università di Catania a cui hanno preso parte il rettore dell’ateneo catanese, prof. Francesco Basile, il sindaco di Ragusa, avv. Giuseppe Cassì, e il presidente del Cui, avv. Cesare Borrometi.
Nel corso dell’incontro sono state affrontate le questioni relative agli aspetti finanziari del Cui e l’interazione con l’Università di Catania che a Ragusa tiene aperti i corsi di laurea in Mediazione linguistica e interculturale (triennale) e Lingue e culture europee ed extraeuropee (magistrale) della Struttura didattica speciale di Lingue e letterature straniere.
Altro tema principale dell’incontro è stato l’ampliamento dell’offerta formativa che potrebbe prevedere l’attivazione nei prossimi mesi di master di primo e secondo livello nel campo del turismo e dell’agricoltura con particolare riferimento alle Scienze gastronomiche e alle Scienze enologiche.
«Si tratta di un’offerta formativa che, con il coinvolgimento delle aziende operanti sul territorio, favorirà l’accesso al mondo del lavoro per i nostri giovani evitando così fughe fuori dalla Sicilia e al tempo stesso per rafforzare la presenza dell’Università di Catania nel Ragusano» ha spiegato il rettore Basile.
Le parti, inoltre, hanno concordato il rinnovo della convenzione tra l’Università di Catania e il Cui per continuare il percorso formativo intrapreso.
Presenti all’incontro anche la dirigente per l’Area per i rapporti istituzionali e con il territorio dell’Università di Catania, avv. Rosanna Branciforte, il vicesindaco di Ragusa Giovanna Licitra con il presidente del consiglio comunale Fabrizio Ilardo e il capo di gabinetto Nunzio Basile. Per il Cui erano presenti anche il direttore Carla Santocono, il consigliere Laura Battaglia e il ragioniere Gaetano Tirenna.

Commenti
Loading...

Questo sito usa dei cookie tecnici necessari al corretto funzionamento del sito stesso creati direttamente dalla piattaforma. Diamo per scontato che tu sia d'accordo, ma se vuoi puoi liberamente decidere di uscire. Accetto Approfondisci