Sicilia Report
Sicilia Report fa uso di fact-checking e data journalism

Sapere e Mirabilie siciliane, sabato si inaugura la mostra al Palazzo centrale

6

CATANIA – Sabato 1° dicembre alle 9,30, al piano terra del Palazzo centrale dell’Università di Catania, il rettore Francesco Basile inaugurerà la mostra “Il Sapere dell’Università e le Mirabilie Siciliane”, curata dal Sistema Museale di Ateneo (SiMuA) con il contributo dell’Assessorato ai Beni culturali e all’Identità Siciliana della Regione Siciliana.
Obiettivo dell’esposizione è quello di valorizzare e rendere vivo e partecipato alla più ampia collettività e alla comunità scientifica, il patrimonio dei saperi e dei beni, che sono il frutto dello svolgersi della secolare attività di ricerca, di didattica e di divulgazione dell’Ateneo catanese, il più antico della Sicilia.
La mostra – a ingresso gratuito, visitabile fino al prossimo 22 dicembre, dal lunedì al sabato dalle 10 alle 14 e dalle 15 alle 19 (esclusi festivi) – rappresenta pertanto il nodo centrale di una rete di partecipazione del patrimonio tangibile (collezioni, raccolte, patrimonio storico-artistico) e intangibile (tradizioni della ricerca e grandi personalità dell’ateneo) in cui i visitatori potranno approfondire le diverse tematiche grazie alla segnalazione dei nodi periferici rappresentati dalle strutture museali già esistenti (Monastero dei Benedettini, Orto Botanico, Museo di Zoologia e Casa delle farfalle, Villa Zingali Tetto, Torre Biologica, Città della Scienza).
Questi i percorsi didattico-educativi che saranno offerti ai visitatori:

• La storia dell’Ateneo con materiali custoditi in: Collezione storico-artistica, Archivio Storico, Archivio Ceramografico;
• La giurisprudenza e ricerca storica con materiali custoditi in: Collezione storico-artistica, Fondo storico della Biblioteca di Scienze giuridiche;
• Il progresso nella ricerca medica e fisica con materiali custoditi in: Museo di Biologia e Anatomia Umana “Lorenzo Bianchi”, Collezione di strumenti antichi della Fisica;
• La progettazione del territorio e la ricerca con materiali custoditi in: Museo della Rappresentazione;
• L’Archeologia del territorio e la ricerca con materiali custoditi in: Museo di Archeologia, Museo della Fabbrica del Monastero dei Benedettini, Collezione archeologica del Polo regionale di Catania per i siti culturali;
• L’ambiente naturale e la ricerca con materiali custoditi in: Museo di Mineralogia, Petrografia e Vulcanologia, Museo di Paleontologia, Museo di Zoologia e Casa delle farfalle, Orto Botanico ed Herbarium, Collezione di Strumenti di misura di Scienze della Terra, Collezione Entomologica, Collezione di Agrobiodiversità, Banca del Germoplasma.

Commenti
Loading...

Questo sito usa dei cookie tecnici necessari al corretto funzionamento del sito stesso creati direttamente dalla piattaforma. Diamo per scontato che tu sia d'accordo, ma se vuoi puoi liberamente decidere di uscire. Accetto Approfondisci