Sicilia Report
Notizie e media attraverso l'uso del fact-checking e data journalism

UniCt
Prima laureata magistrale con il doppio titolo Catania-Budapest al corso di Storia e Cultura dei Paesi mediterranei

La studentessa camerunense Avenir Meikengang ha sostenuto l’esame di laurea con docenti catanesi e ungheresi

Tempo di lettura: < 1 minuto

CATANIA – Avenir Geraldine Meikengang, 31 enne studentessa camerunense, è la prima laureata magistrale con un double degree Catania-Budapest del corso di Laurea magistrale in Storia e Cultura dei Paesi mediterranei Erasmus Mundus “TEMA+ European Territories: Heritage and Development” del dipartimento di Scienze politiche e sociali dell’Università di Catania.

Il percorso internazionalizzato del corso di Laurea magistrale del Dsps permette infatti di conseguire un doppio o triplo titolo di Master/Laurea Magistrale in collaborazione con le Università di Budapest, Parigi, Praga e Laval-Québec.

Mercoledì scorso Avenir, che si era iscritta nel 2018 grazie a una borsa Erasmus Mundus e che durante il corso di studi ha anche partecipato alla Journée du Patrimoine mondial africain dell’Unesco in Etiopia, ha sostenuto l’esame ‘a distanza’ di fronte a una commissione formata da docenti del dipartimento di Scienze politiche e sociali dell’Università di Catania, i professori Pinella Di Gregorio (presidente del Corso di laurea magistrale), Paolo Militello (Scientific Manager di TEMA+), Daniela Melfa, Vincenzo Asero e Chiara Pulvirenti,  e della ELTE University di Budapest Gabor Czoch e Eszter Gyorgy, presentando una una tesi in francese dal titolo “Gestion des sites patrimoniaux au Cameroun : cas du paysage culturel des Chutes d’Ekom-Nkam” e ottenendo il massimo dei voti: excellent.

Nella seconda sessione che si terrà a fine luglio sono previste altre lauree (double e multiple degree) per gli studenti internazionali Aude Fanget (Catania-Budapest-Laval), Tatiana Guzanova (Catania-Budapest) e Amdjed Dali (Catania-Budapest-Parigi).

Commenti
Loading...

Questo sito usa dei cookie tecnici necessari al corretto funzionamento del sito stesso creati direttamente dalla piattaforma. Diamo per scontato che tu sia d'accordo, ma se vuoi puoi liberamente decidere di uscire. Accetto Approfondisci