Sicilia Report
Notizie e media attraverso l'uso del fact-checking e data journalism

Nota sulla sospensione del rettore Francesco Basile

Dichiarazione del direttore generale dell’Università di Catania, avv. Candeloro Bellantoni

Tempo di lettura: < 1 minuto

CATANIA – In relazione all’indagine della Procura di Catania denominata “Università bandita”, che ha portato alla sospensione temporanea del rettore Francesco Basile e di altri docenti dell’Ateneo, il direttore generale dell’Università di Catania, avv. Candeloro Bellantoni, precisa quanto segue: «Attendiamo di conoscere meglio i contorni dei provvedimenti assunti dalla Magistratura e successivamente adotteremo gli atti necessari, di concerto con il Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca».

Commenti
Loading...

Questo sito usa dei cookie tecnici necessari al corretto funzionamento del sito stesso creati direttamente dalla piattaforma. Diamo per scontato che tu sia d'accordo, ma se vuoi puoi liberamente decidere di uscire. Accetto Approfondisci