spot_imgspot_img
HomeProvinceCataniaErasmus+, la ricerca nel campo della mobilità sostenibile

Erasmus+, la ricerca nel campo della mobilità sostenibile

Nei giorni scorsi, infatti, il Dipartimento di Ingegneria Civile e Architettura dell’ateneo catanese ha ospitato l’Erasmus week dal titolo “Sustainable, Smart and Safe mobility - Europe meets Mediterranean partner countries” nell’ambito del programma KA107 coordinato dall’International Relations Operational Unit

Si intensificano i rapporti internazionali tra l’Università di Catania e gli atenei dell’Egitto nel campo della formazione e della ricerca, in particolar modo sul tema della mobilità sostenibile.
Nei giorni scorsi, infatti, il Dipartimento di Ingegneria Civile e Architettura dell’ateneo catanese ha ospitato l’Erasmus week dal titolo “Sustainable, Smart and Safe mobility – Europe meets Mediterranean partner countries” nell’ambito del programma KA107 coordinato dall’International Relations Operational Unit.
All’iniziativa hanno preso parte diversi docenti egiziani provenienti dalla Cairo University e dalla Ain Shams University che, nella giornata inaugurale, sono stati ospitati al Monastero dei Benedettini dalla prof.ssa Lucia Zappalà, delegata all’Internazionalizzazione, dal prof. Salvatore Cafiso, responsabile del progetto per l’area Building and Civil Engineering/Transport Studies, e dalla dott.ssa Valentina Barbagallo, coordinatrice dell’Unità operativa Relazioni internazionali.
Nel corso dei lavori, che sono proseguiti nei locali del Dicar alla Cittadella universitaria, sono state approfondite le varie tematiche sulla mobilità sostenibile con un approccio multidisciplinare e la partecipazione attiva degli studenti del corso di laurea magistrale in Ingegneria civile delle Acque e dei Trasporti e del dottorato di ricerca in Valutazione e mitigazione dei rischi urbani e territoriali dell’ateneo catanese permettendo una scambio condiviso sul tema della “Sustainable, Smart and Safe mobility” e identificando delle aree di ricerca comune.

Pubblicità

 

L’Erasmus Week si è conclusa nei locali della storica Villa Zingali Tetto – che ospita il Museo della Rappresentazione e la mostra del maestro Antonio Santacroce – dove i docenti delle università egiziane sono stati accolti dalla prof.ssa Daniela Irrera, delegata al Coordinamento istituzionale Erasmus dell’ateneo catanese, hanno ricevuto gli attestati di partecipazione.

Copyright SICILIAREPORT.IT ©Riproduzione riservata

Clicca per una donazione

Redazione CT
Redazione CThttps://www.siciliareport.it
Redazione di Catania Sede principale
Articoli correlati

Iscriviti alla newsletter

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, le novità dalla Sicilia.

Le Novità di Naos

Il mensile di cultura e attualità con articoli inediti

- Advertisment -

Naos Edizioni APS

Sicilia Report TV

Ultimissime

Dona per un'informazione libera

Scannerizza QR code

Oppure vai a questo link

Eventi

Le Rubriche di SR.it

Vedi tutti gli articoli