Sicilia Report
Sicilia Report

Unict
Coronavirus: sospese tutte le attività didattiche fino al 15 marzo

L'Università degli Studi di Catania ha pubblicato sul proprio sito istituzionale un avviso

CATANIA – Anche l’Università degli studi di Catania segue il provvedimento del CdM e pubblica il seguente avviso: A seguito dell’odierno provvedimento del Consiglio dei Ministri, tutte le attività didattiche dell’Università di Catania sono sospese quale misura di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica.
Lezioni ed esami
Pertanto, a partire da domani (giovedì 5 marzo 2020), e fino al 15 marzo prossimo, sono sospese le attività didattiche di tutti i corsi di studio e tutte le attività didattiche speciali e integrative.

Bottone 980×300

Sono sospesi inoltre gli esami di profitto e di laurea, il cui nuovo calendario verrà comunicato successivamente, insieme alle modalità di espletamento.

Sono esclusi dalla sospensione i corsi post universitari connessi con l’esercizio di professioni sanitarie (inclusi quelli per i medici in formazione specialistica), i corsi di formazione specifica in Medicina generale, le attività dei tirocinanti delle professioni sanitarie.

Accesso alle sedi universitarie
L’accesso alle aule studio e alle biblioteche da parte degli studenti è momentaneamente sospeso, mentre il ricevimento studenti potrà essere effettuato in modalità “a distanza”.

Le strutture rimangono aperte al personale docente, per l’espletamento delle attività extra didattiche, e al personale tecnico-amministrativo per le attività ordinarie.

Attività didattiche “a distanza”
Saranno comunicate successivamente eventuali misure straordinarie per l’erogazione di attività didattiche “a distanza”.

Commenti