spot_imgspot_img
HomeTurismoViaggi e TurismoFerragosto nei musei e nei castelli del Trentino

Ferragosto nei musei e nei castelli del Trentino

Ferragosto nei musei e nei castelli del Trentino

TRENTO (ITALPRESS) – Tappa vacanziera per eccellenza a ferragosto con le tante le proposte culturali dei Musei e dei Castelli del Trentino che si animano con iniziative espositive, giochi, laboratori, visite guidate, rievocazioni storiche e passeggiate sotto le stelle. Tutti aperti i castelli provinciali, lunedì 15 agosto dalle 10 alle 18, con ricco programma di eventi: Al Buonconsiglio c’è la mostra “I colori della Serenissima. Pittura veneta del Settecento in Trentino”, a Castel Caldes le fotografie di Magnum, a Thun la mostra “Un bacio tra due mondi. L’Atala di Innocenzo Fraccaroli”, a Castel Stenico le opere grafiche di Rembrandt e l’evento “Dell’arte della caccia e della falconeria”, a Castel Beseno le rievocazioni storiche, in collaborazione con il Centro Servizi Culturali Santa Chiara di Trento e a Castel Belasi la mostra “Beata gioventù”.

Pubblicità

Porte aperte il 15 agosto anche nei musei curati dalla Soprintendenza per i beni culturali per un’immersione, tra archeologia e natura, nella vita quotidiana dei primi abitanti del Trentino fra Museo delle Palafitte e il Parco Archeo Natura di Fiavé, Museo Retico e S.A.S.S. Vi è poi il Museo degli Usi e Costumi della Gente Trentina con, fra le altre iniziative, “I Suoni di Vaia”.
Fra le proposte vi sono poi le grandi mostre del Mart a Rovereto, con Alex Katz e Giuliano Vangi, fra gli altri, e a Trento con l’esposizione su Banksy.
A Trento il MUSE è aperto tutti i giorni con le mostre dedicate a “Toby” il rinoceronte bianco e alle pitture rupestri della Grotta di Lascaux, nonché con le sedi territoriali del Giardino botanico alpino e della Terrazza delle Stelle sul Bondone, del Museo Geologico di Predazzo e del Museo delle Palafitte di Ledro che, proprio nel week end ferragostiano, celebrerà i 50 anni di attività.

Tante le mostre della Fondazione Museo storico del Trentino allestite alle Gallerie di Piedicastello, senza dimenticare Forte Cadine e il Museo dell’aeronautica Gianni Caproni dove c’è l’esposizione dedicata alla moto “Capriolo”. Infine al MAG – Museo Alto Garda ci sono i disegni preparatori realizzati da Michelangelo per la Cappella Sistina.

foto: ufficio stampa della Provincia Autonoma di Trento
(ITALPRESS).


Copyright SICILIAREPORT.IT ©Riproduzione riservata

Clicca per una donazione

Articoli correlati

Iscriviti alla newsletter

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, le novità dalla Sicilia.

Le Novità di Naos

Il mensile di cultura e attualità con articoli inediti

- Advertisment -

La vignetta di SR.it

Sicilia Report TV

Ultimissime

Dona per un'informazione libera

Scannerizza QR code

Oppure vai a questo link

Eventi

Le Rubriche di SR.it

Vedi tutti gli articoli