Sicilia Report
Notizie e media attraverso l'uso del fact-checking e data journalism

Autoporto di Vittoria: dal governo Musumeci 422mila euro per ripristinare e completare l’opera

"Abbiamo trovato una cattedrale nel deserto, lasciata al deterioramento dovuto all'incuria e ai vandali" dichiara l'assessore regionale alle Infrastrutture Marco Falcone

VITTORIA (RG) – “Abbiamo trovato una cattedrale nel deserto, lasciata al deterioramento dovuto all’incuria e ai vandali. Oggi però il Governo della Regione avvia il recupero dell’Autoporto di Vittoria, per arrivare presto al completamento dell’opera e alla sua consegna al tessuto imprenditoriale e produttivo dell’Isola”.

Lo afferma il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, a seguito della delibera di Giunta che stanzia 422mila euro che serviranno a ripristinare l’Autoporto di Serra San Bartolo, nel Comune di Vittoria.

“Attraverso il provvedimento del Governo Musumeci – aggiunge l’assessore regionale alle Infrastrutture Marco Falcone – sono state assegnate al Comune di Vittoria che servono per ripristinare un’incompiuta costata oltre dieci milioni. Rimedieremo ai danni dovuti all’inutilizzo dell’opera e arriveremo così al completamento dell’Autoporto. Manteniamo l’impegno che avevamo assunto nel corso di diversi tavoli tecnici e di un sopralluogo sul posto compiuto assieme ai rappresentanti locali. Vogliamo formulare un ringraziamento alla commissione straordinaria alla guida del Comune, presieduta dal prefetto Filippo Dispenza – conclude l’assessore Falcone – per la virtuosa collaborazione istituzionale che abbiamo instaurato”.

I commenti sono chiusi.

Questo sito usa dei cookie tecnici necessari al corretto funzionamento del sito stesso creati direttamente dalla piattaforma. Diamo per scontato che tu sia d'accordo, ma se vuoi puoi liberamente decidere di uscire. Accetto Approfondisci