Articoli

Sebastiano Mancuso, in Teatro, nulla si crea, nulla si distrugge, tutto si trasforma

Fare teatro una dichiarazione d’amore all’eterna follia del palcoscenico. “Vano è delle scene il diletto ove non miri a preparar l’avvenire” questa è la frase che ancora oggi è scritta sul muro del boccascena del teatrino dell’oratorio del mio paesello. Forse è nata lì la passione; di sicuro li è uscita fuori… ed ancora oggi per me quella frase è importante: sono vane le scene, (quelle rappresentazioni) che non servono alla crescita ed al miglioramento dell’uomo.