Sicilia Report
Sicilia Report

Saturnia Aci Castello: arriva l’ennesima sconfitta biancoblu

Serie A3 Credem Banca 20/21 Secco 3-0 di Aversa

Ancora una sconfitta, ancora una giornata senza conquistare dei punti. Per Sistemia LCT Saturnia Aci Ca-stello, anche questa nuova giornata del Campionato di Serie A3 di volley maschile Credem Banca 20/21, si chiude con un perentorio 3-0 messo a segno da Normanna Aversa Academy, tra le mura casa-linghe del Pala Arcidiacono.
Il roster biancoblu non è riuscito ad affermarsi, contro una squadra che ha fatto bene in tutti i fondamentali e che è riuscita a risalire e rimettersi in gioco anche quando è stata sotto di diversi punti e che, nella fase fi-nale del terzo set, dopo un predominio dei padroni di casa, è riuscita a recuperare nelle fasi finali del gioco e a portare a casa la vittoria quando il set è andato ai vantaggi.

Bottone 980×300

LA PARTITA Coach Maurizio Lopis manda in campo Federico Reina, Marco Pugliatti, Francesco Pricoco, Francesco An-driola, Ulrik Dahl, Andrea Chiesa, con il libero Giuseppe Zito.
Le due squadre partono con un punto a punto, ma i biancoblu riescono a conquistare alcuni break di vantaggio. Reina è infallibile quando Pugliatti gli porge l’occasione (6-4). E’ un ace di Cester a riportare tutto sul pareggio (10-10). Aversa accelera (13-16) e Lopis corre ai ripari con un time out. Quando Chiesa passa a muro con il suo attacco è meno uno (15-16). Ma gli avversari non ci stanno e rimettono il piede sull’acceleratore. I biancoblu rimangono sempre in scia e Prico-co ci prova fino alla fine (21-24). Sacripanti mette a terra nella metà campo scoperta (21-25).
Nel secondo set tra i biancoblu arriva il blackout e, tranne per le fasi iniziali il pallottoliere avversario con-tinua a salire. Il punteggio finale della seconda frazione di gioco è inclemente (12-25).

Il terzo set è quello combattuto. Inizialmente Saturnia riesce ad andare avanti. Quando Dahl mette a terra un lungo linea ed è 6-3, Aversa chiama il time-out. Al rientro la situazione rimane immutata. Pugliatti fa girare la squadra per mettere il suo alfiere scandinavo nelle condizioni di fare punto (13-9) ed è sempre il palleggia-tore a portare ancora i suoi avanti con un ace (14-9). Aversa non ci sta, insegue e, piano piano, riduce il van-taggio (18-17). I biancoblu riescono a rimanere avanti, ma si arriva ai vantaggi. Un ace di Sacripanti e un mu-ro deciso su un attacco di capitano Pricoco, mettono fine a match (24-26).

TABELLINO
SISTEMIA LCT SATURNIA ACI CASTELLO: Zito (L1), Reina 7, Pugliatti 3, Vitale, Saraceno 1, Fasarano, Prico-co 13, Arezzo Di Trifiletti ne, Chiesta (L2) ne, Di Franco, Andriola 1, Dahl 12, Sciuto, Chiesa 12. All. Lopis. Ass. Ferluga
NORMANNA AVERSA ACADEMY: Alfieri 1, Simonelli, Calitri, Di Meo ne, Bongiorno, Darmois 11, Fortes 9, Sacripanti 12, Diana 2, Mille, Ricco, Cester 13, Bonina 9, Conte. All. Tomasello. Ass. Angeloni
ARBITRI: Giovanni Ciaccio e Giovanni Giorgianni

Commenti