13.2 C
Catania
domenica, Aprile 21, 2024
spot_imgspot_img
HomeSportUdinese-Genoa 2-2, bianconeri si salvano in extremis

Udinese-Genoa 2-2, bianconeri si salvano in extremis

Pubblicità

(Adnkronos) –
Udinese e Genoa pareggiano 2-2 nel match valido per la settima giornata della Serie A 2023-2024. Ai rossoblu non basta la doppietta di Gudmondsson. Lucca e nel finale al 91′ un autogol di Matturro producono il 2-2 finale. La squadra di Gilardino si porta così a 8 punti, mentre la formazione di Sottil, dopo tre ko consecutivi, trova il quarto pareggio e sale a 4 punti in classifica.  

Gilardino per la gara di Udine conferma la coppia d’attacco Retegui-Gudmundsson, titolare contro la Roma, e inserisce dal 1′ anche Malinovskyi, mentre la novità per Sottil è l’inserimento di Pereyra mezzala. Parte ancora fuori Samardzic. In attacco, con Lucca, gioca Success. Panchina iniziale per Thauvin.  

La gara si sblocca al 14′: errore di Silvestri nel rinvio, intercettato da Frendrup che serve subito Gudmundsson, controllo e girata immediata e potente per l’1-0. Due minuti dopo occasionissima per l’Udinese con Kamara che mette al centro per Pereyra che conclude a botta sicura ma si oppone Vasquez, che salva letteralmente il gol. Al 23′ pareggia l’Udinese: cross da sinistra di Kamara, sul secondo palo Haps viene colpito e rimette il pallone al centro dove Lucca è velocissimo nel controllare con la coscia e poi girarsi siglare l’1-1. Al 27′ ancora in gol Gudmundsson che controlla di suola e scarica con il sinistro in rete ma il gol viene annullato dal Var per un fuorigioco iniziale di Haps. L’islandese però si rifa poco dopo. Al 41′ lancio di 40 metri di Malinovskyi che imbecca Retegui, bravo a difendere palla fuori dall’area, per poi servire Gudmundsson in area. L’islandese si libera e si accentra e conclude in porta trovando una leggera deviazione di Bijol che batte Silvestri per il 2-1. 

Nella ripresa Udinese vicina al gol con un cross da destra che attraversa tutta l’area e finisce sul piede di Zemura, appostato sul secondo palo, ma Thorsby riesce a chiuderlo. Al 57′ ancora un’occasione per i friulani con Walace che serve una bellissima palla per Lucca che colpisce di testa male da posizione molto favorevole e non inquadra la porta. Al 72′ rischio rigore per l’udinese: Haps rischia tantissimo stendendo Ebosele al limite dell’area. 

Il Var controlla se il piede toccato fosse sulla linea ma era fuori e concede solo calcio di punizione. Il Genoa prova ad allungare i contropiede e al 75′ Gudmundsson conclude dal limite con il piatto ma Silvestri vola a respingere, con De Winter che poi manda sull’esterno della rete. Il pari della squadra di Sottil dopo una incessante pressione arriva al 91′ con un incredibile autogol di Matturro sull’angolo di Samardzic che manda dritto nella sua porta di testa il pallone del 2-2. Nel finale al 94′ rosso diretto per Lovric per una entrata sulle gambe di Messias. Udinese in 10 ma ormai la gara è terminata. 

 




Copyright SICILIAREPORT.IT ©Riproduzione riservata

Clicca per una donazione

Articoli correlati

Iscriviti alla newsletter

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, le novità dalla Sicilia.

Le Novità di Naos

Il mensile di cultura e attualità con articoli inediti

- Advertisment -

Naos Edizioni APS

Sicilia Report TV

Ultimissime

Dona per un'informazione libera

Scannerizza QR code

Oppure vai a questo link

Eventi

Le Rubriche di SR.it

Vedi tutti gli articoli