Sicilia Report
Sicilia Report

Vela
Luna Rossa vola, 2-0 contro Ineos nella prima giornata di Prada Cup

Auckland, 13 feb. – Luna Rossa vola nel vento leggero e in quello più sostenuto, con punte di 20 nodi vicino al limite stabilito dalle regole di regata: si chiude con un netto e meritato 2-0 la prima giornata di battaglia contro Ineos UK per decidere chi sfiderà i neozelandesi all’America’s Cup. Nella prima regata il vantaggio sugli inglesi è stato di quasi un minuto e mezzo, complice sia un errore in partenza degli uomini di Ben Ainslie sia la scelta del campo destro di regata per mantenere la precedenza mure a dritta negli incroci, nella seconda -più combattuta- il vantaggio è stato di 26 secondi all’arrivo.

Bottone 980×300

“La prima prova -è il report del team italiano- è iniziata con qualche minuto di ritardo a causa del vento troppo leggero sul campo che si è stabilizzano sugli 8-10 nodi in pochi minuti. Alle 16.19 parte la regata con vento in aumento da nord-nordest. Luna Rossa entra mure a sinistra e vince la partenza contro gli inglesi, che cadono dai foil e faticano a riprendere il volo. Per oltre un minuto rimangono in displacement nell’entry box. Sono secondi preziosi che permettono a Luna Rossa di allungarsi di oltre 600 metri sulla parte sinistra del campo di regata, da dove entra più pressione. Anche quando Ineos riesce a riprendere il passo, Luna Rossa gestisce con attenzione il vantaggio che aumenta gate dopo gate mantenuto sempre sopra il minuto, grazie alla conduzione precisa e le manovre pulite su tutti i giri di boa. La regata si chiude con Luna Rossa che attraversano la linea di arrivo 1:56 minuti prima della barca inglese”.

“Nella seconda prova il vento in aumento da nordest arriva fino a punte di 20 nodi in alcune zone del campo di regata. In partenza questa volta a Luna Rossa tocca il lato destro dell’entry box, e va subito a cercare gli avversari. Gli inglesi si difendono chiedendo una penalità che non viene assegnata. Allo scadere dei due minuti Luna Rossa parte sulla linea sopravvento agli inglesi. Dopo pochi metri è costretta a andare nella parte destra del campo, ma al primo incrocio inizia a conquistare i primi metri di vantaggio che aumentano per tutto il corso della regata e si consolidano. In questa regata i distacchi sono un po’ più vicini, ma Luna Rossa riesce a mantenere sempre il controllo, chiudendo con un vantaggio di 26 secondi”. Domani altre due regate e il vento rinforza.
(Adnkronos)

Commenti