spot_imgspot_img
HomeSportFarmacie Dottor Leben Saturnia Acicastello sconfitta al tie break contro Papiro Volley

Farmacie Dottor Leben Saturnia Acicastello sconfitta al tie break contro Papiro Volley

Una partita durata oltre due ore, che ha tenuto giocatori e pubblico del palazzetto della Scuola Falcone, con il fiato sospeso fino alla fine, ma nonostante i tentativi di portare a casa il risultato, per Farmacie Dottor Leben Saturnia Acicastello il match contro Costa Dolci Papiro Fiumefreddo è finito con una sconfitta al tiebreak. Un 3-2 (29-27, 17-25, 27-25, 25-27, 11-15) tiratissimo che, nella quinta giornata del Campionato di Volley di Serie B Maschile ha portato un solo punto nello score di classifica dei castellesi.

Pubblicità

L’esordio di partita è un ace di Giovanni Battiato, il centrale biancoblu, ma per tutta la parte del primo set le due squadre procedono in perfetta parità. E’ una pipe di Franco Arezzo (12-8) a segnare il primo distacco evidente, ma il Papiro si rifà sotto e il pareggio diventa un leitmotiv di tutto il match. Il primo set finisce ai vantaggi. Si riparte con il Fiumefreddo che pigia il piede sull’acceleratore e approfitta degli errori dei castellesi per chiudere il secondo set a proprio vantaggio. Nella parte finale della terza frazione di gioco sono le palle tagliate in diagonale di Francesco Pricoco, a trascinare la squadra (20-21) ed è un ace di Eros Saglimbene a chiudere i giochi (27-25). Nella prima parte del quarto set i padroni di casa rimangono sotto (3-8), dalla panchina un cambio con l’inserimento di Damiano Vitale al palleggio e di Marco Chiesa nel ruolo di libero, i biancoblu recuperano punto su punto (12-12) e il palazzetto diventa il settimo uomo in campo, ma il Papiro è più incisivo nei momenti cruciali e porta la partita fino al tiebreak. Qui si comincia con un punto a punto, ma dopo la prima metà di gioco il Papiro insiste sui suoi palloni e porta a casa la vittoria.

“Abbiamo giocato male, i giocatori del Papiro ogni volta che toccavano una palla facevano punto, a noi ne servivano due o tre. Questo è sintomo che c’è qualcosa che non va e scopriremo di cosa si tratta. Vitale e Chiesa hanno ridato vita alla squadra quando è stato il momento. Questa e’ la conferma di quello che ho sempre sostenuto, la nostra panchina è formata da elementi che possono dare il loro contributo nel momento in cui sono chiamati a farlo” E’ il commento finale di coach Mauro Puleo.

Copyright SICILIAREPORT.IT ©Riproduzione riservata

Clicca per una donazione

Redazione CT
Redazione CThttps://www.siciliareport.it
Redazione di Catania Sede principale
Articoli correlati

Iscriviti alla newsletter

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, le novità dalla Sicilia.

Le Novità di Naos

Il mensile di cultura e attualità con articoli inediti

- Advertisment -

Naos Edizioni APS

Sicilia Report TV

Ultimissime

Dona per un'informazione libera

Scannerizza QR code

Oppure vai a questo link

Eventi

Le Rubriche di SR.it

Vedi tutti gli articoli