Sicilia Report
Notizie e media attraverso l'uso del fact-checking e data journalism

F1: vittoria scuderia Alpha Tauri, “oggi abbiamo scritto la storia”

"Sul podio di Monza l'inno francese per Gasly e quello italiano per il nostro team". Fontana: "grande giornata"

Tempo di lettura: < 1 minuto

Faenza, 6 set. – “Oggi abbiamo riscritto la storia! Abbiamo vinto la nostra gara di casa, a Monza”. E’ la gioia espressa dal team italiano Alpha Tauri dopo il trionfo nel Gp d’Italia del pilota francese Pierre Gasly alla sua prima vittoria in carriera, la prima della “nuova era” Alpha Tauri, ma la seconda nella storia del team. “Adesso, dopo Monza 2008 ricorderemo anche Monza 2020 negli annali della nostra squadra -prosegue la nota della Scuderia di Faenza-. Un capolavoro da parte di tutto il team: una prestazione straordinaria di Pierre, un lavoro impeccabile del nostro muretto, dei meccanici e di tutta la squadra, sia in pista che a Faenza e Bicester. Punti anche per Daniil Kvyat, che taglia il traguardo in P9, dopo una gara in rimonta”.

“Il nostro pilota francese ha tenuto duro e ha riscritto la nostra storia in Formula 1 insieme a tutto il team, dopo il suo secondo posto al GP del Brasile 2019, oggi sale sul gradino più alto del podio e ci porta in vetta al motorsport mondiale! Sul podio di Monza suona l’inno francese per Pierre Gasly e l’inno italiano per la Scuderia Alpha Tauri!”, conclude il team.

“Il Gran Premio d’Italia 2020, sulla pista più veloce al mondo, è stato vinto da una scuderia italiana, l’Alpha Tauri con un pilota francese che ha scelto la Lombardia e Milano come propria casa”. Lo ha scritto il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, su Facebook. “È stata una grande giornata, la delegazione di medici e infermieri presenti all’Autodromo, le Frecce Tricolori, l’inno d’Italia, il tutto per un evento internazionale che ha omaggiato la Lombardia e le vittime lombarde”, ha aggiunto.
(Adnkronos)

I commenti sono chiusi.

Questo sito usa dei cookie tecnici necessari al corretto funzionamento del sito stesso creati direttamente dalla piattaforma. Diamo per scontato che tu sia d'accordo, ma se vuoi puoi liberamente decidere di uscire. Accetto Approfondisci