Sicilia Report
Sicilia Report
Montalto 336×280

Cus Catania, gli eventi del weekend

CATANIA – Piena attività per le sezioni agonistiche del CUS Catania anche nel week end del primo maggio. Partiamo questa volta dagli sport di squadra perché un appuntamento è già in archivio. Il derby di basket maschile fra Gravina e CUS che si è giocato ieri sera ha visto primeggiare ancora una volta i cusini (69-79 il finale) che vedono rafforzarsi la loro posizione play off nel campionato di serie C.
È stato anche il derby del ricordo, perché il mondo del basket catanese negli ultimi giorni è stato funestato dalla perdita dell’allenatore Peppe Foti e del giovanissimo arbitro Enrico Murabito, entrambi legati anche al Gravina. Per questo la squadra cusina ha portato con se’ due mazzi di fiori. Uno, in ricordo di Enrico e l’altro consegnato con profonda commozione ad Alice Foti, arbitro della sfida e figlia di Peppe Foti.
Domani intanto, cusini di nuovo in campo, questa volta al PalaCus (alle 19 a porte chiuse, come tutti gli avvenimenti sportivi del periodo) contro l’ASD Svincolati.
Scende in campo stasera invece la squadra femminile che, alle 18, al PalaArcidiacono attende il PGS Sales. Cusine in testa al girone con due vittorie (nette) in due partite.
Nel volley femminile, la prima fase della regular season si chiude il primo maggio. Le cusine ospitano Gela al PalaArcidiacono (ore 17.30). All’andata finì 3-2 per la squadra etnea.
I campionati giovanili di basket e volley. Nell’Under 16 di eccellenza di pallacanestro, CUS Catania (due vittorie in tre partite finora) sarà di scena domenica in casa di Trapani, mentre l’Under 19 di pallavolo, terza nel suo girone, riceve al PalaArcidiacono la Volley School martedì 4 maggio alle 17.

E’ partita bene anche la squadra di scacchi del CUS Catania nella seconda edizione del Campionato universitario che si gioca sulla piattaforma chess.com in modalità live. Due vittorie nelle prime tre sfide previste nella competizione. L’unica sconfitta è arrivata con i campioni in carica de La Sapienza. Questi i risultati, 1° Turno: La Sapienza- Cus Catania 6.5 – 3.5; 2° Turno: Cus Catania – Cus Udine 6.5 -3.5; 3° Turno: Cus Catania – UNIVAQ 6.5-3.5. Etnei al momento al quarto posto in classifica su 12 partecipanti.

Per quanto riguarda gli sport individuali, spazio ancora all’atletica. A Enna si disputano domenica le gare interprovinciali su pista in varie categorie. Il CUS Catania avrà una folta rappresentanza: sui 100 e 200 correranno Cristian Zucchero, Roberto Mirabella, Nicholas Battaglia, Giuseppe Gullotta, Matteo Grimaldi, Teresa Monaco, Beatrice Scuderi (solo nei 100m) oltre a Loris Leonardi (che correrà i 100 e parteciperà alla gara del lungo). Sugli 800, si cimenteranno Paola Fiorito e Clara Alicata. Maria Chiara Aronica sarà impegnata nei 100 hs, Sophia Domingues parteciperà alla gara di salto triplo. Nel salto in lungo, oltre a Leonardi, sarà impegnata, in campo femminile, Nicoletta Lardizzone. Infine, Emanuela Doro parteciperà alla gara di salto in alto.

Proseguono i week end di scherma a Santa Venerina. Una tre giorni di gare molto intensa ed importante che verrà come prova regionale di qualificazione al campionato italiano Assoluto. Anche in questo caso, folta rappresentanza di atleti cusini, già in pedana a partire da oggi con le gare di spada maschile. Per il CUS gareggeranno, Giuseppe Confettura, Luca Coriolani, Stefano Santangelo, Gabriele Stimoli, Sebastiano Garro, Cristian Longo, Giuseppe Santagati, Gianpiero Gulisano e Giuseppe Raciti. Questo il programma dei prossimi giorni con gli atleti del CUS impegnati. Sabato 1 Maggio, spada femminile: Sofia Cucè, Elena Fiorenza, Barbara Giuliano, Ada Maria Gulino, Paola Pennisi, Eleonora Carola Santonocito, Martina Vinciguerra, Sara Condorelli, Giulia Grasso, Martina Salatino e Chiara Sinatra; fioretto femminile: Valentina Campanile. Domenica 2 maggio, fioretto maschile: Bruno Condorelli, Sebastiano Garro, Cristian Longo e Giuseppe Santagati.

I commenti sono chiusi.