spot_imgspot_img
HomeSpettacoliLido dei Ciclopi di Aci Castello: Le avventure di Milone il 19...

Lido dei Ciclopi di Aci Castello: Le avventure di Milone il 19 e 20 agosto spettacolo dei Fratelli Napoli

Prodotto dall’Associazione Culturale Arte Pupi Fratelli Napoli, lo spettacolo di Opera dei pupi di tradizione catanese è proposto dalla storica compagnia diretta da Fiorenzo Napoli

Storie d’amore, d’armi e cavalieri. Un appuntamento per tutta la famiglia, in compagnia della grande tradizione popolare dei Pupi siciliani con la Compagnia dei Fratelli Napoli impegnata nella messinscena di Le avventure di Milone padre di Orlando”.  Prodotto dall’Associazione Culturale Arte Pupi Fratelli Napoli, lo spettacolo di Opera dei pupi di tradizione catanese è proposto dalla storica compagnia diretta da Fiorenzo Napoli e va in scena giovedì 19 e venerdì 20 agosto (ore 21), al Lido dei Ciclopi di Aci Castello all’interno della rassegna ‘-‘ . Custode della grande tradizione pupara catanese, la compagnia fondata nel 1921 da Gaetano Napoli, oggi continua a farsi messaggera nel mondo di un patrimonio inestimabile di arte orale e manuale, iscritto dal 2008, appunto, tra i Patrimoni Orali e Immateriali dell’Umanità dell’Unesco.

Pubblicità

 

La Compagnia dei Fratelli Napoli, in questa occasione, propone la storia d’amore fra Berta, sorella di Carlo Magno, e Milone, da cui nascerà Orlando. Una storia raccontata da Giusto Lodico nella Storia dei Paladini di Francia contaminando tre fonti: il Libro VI de I Reali di Francia di Andrea da Barberino, l’Orlandino di Teofilo Folengo e Le prime imprese di Orlando di Lodovico Dolce. L’azione inizia all’indomani della riconquista del trono di Francia da parte di Carlo Magno quando per festeggiare l’incoronazione, il re bandisce un torneo in cui si distingue proprio Milone d’Anglante, il più forte paladino della nuova corte. Milone si innamora di Berta, che lo ricambia ma Carlo Magno per ragioni di stato promette in sposa Berta all’imperatore d’Oriente Costantino… E da qui iniziano le avventure e gli stratagemmi che porteranno, alla fine, alla nascita del grande eroe carolingio, non mancando occasione di inserire nella storia dei cavalieri la tanto amata e irriverente maschera dell’Opira catanese, Peppininu, che come sempre si rivela elemento di divertimento e folklore.

 

 

Copyright SICILIAREPORT.IT ©Riproduzione riservata

Clicca per una donazione

Redazione CT
Redazione CThttps://www.siciliareport.it
Redazione di Catania Sede principale
Articoli correlati

Iscriviti alla newsletter

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, le novità dalla Sicilia.

Le Novità di Naos

Il mensile di cultura e attualità con articoli inediti

- Advertisment -

La vignetta di SR.it

Sicilia Report TV

Ultimissime

Dona per un'informazione libera

Scannerizza QR code

Oppure vai a questo link

Eventi

Le Rubriche di SR.it

Vedi tutti gli articoli