Sicilia Report
Sicilia Report fa uso di fact-checking e data journalism

“Chapeau” 29 novembre al Supercinema di Catania

Burlesque&ArtFusion presenta una serata all'insegna dello spettacolo e del varietà, attraverso un mix di performance esilaranti, sulla falsa riga del Vaudeville ma in chiave del tutto moderna e d'avanguardia. Ospiti della serata la danzatrice Sara Pappalardo e la performer Ella Bottom Rouge

83

 

Chapeau è un’ espressione francese, un’esclamazione con la quale si suole esprimere apprezzamento, ammirazione connotata da una gioviale ironia, come quella dei nostri show, in cui le arti dello spettacolo e del varietà, si raccontano attraverso un mix di performance esilaranti, sulla falsa riga del Vaudeville ma in chiave del tutto moderna e d’avanguardia. Un concetto che Burlesque&ArtFusion, porta avanti da anni, in cui l’arte del tease resta il focus principale, avvalendosi del buon gusto, dell’eleganza e della professionalità dei diversi artisti scelti per ogni occasione, che cambiano e si diversificano di volta in volta. Non è solo “strip” dunque, né tanto meno una competizione tra donne o uomini che si spogliano ma è la più salubre, delle espressioni goliardiche e ironiche, create per intrattenere il pubblico e comunicare dei pensieri, suscitare emozioni e stuzzicare la mente dello spettatore, che ha voglia di divertirsi, vedere qualcosa di diverso ogni volta.

 

Roccaforte dei nostri show è sempre stata la musica dal vivo che non è solo il collante tra una performance e un’altra, piuttosto si fonde con esse, dandoci la sensazione di essere in una dimensione del tutto nuova. Un evento dai ritmi blues e swing, in una cornice tra le più storiche e stravaganti della città di Catania: un luogo sconosciuto dalla maggior parte dei catanesi, sito in Via Gisira – zona Castello Ursino- uno tra i più belli che esista in città e che da quest’ anno, ha deciso di aprire le porte ad una serie di rassegne musicali, cinematografiche e artistiche, di grande livello, nulla di troppo eccelso ma semplicemente il LIVE CLUB che mancava. Il Super Cinema, tutt’ oggi conserva lo spirito stravagante, bizzarro e trasgressivo, della belle époque, ormai dimenticata ma che a noi piace tanto rivivere, nel tentativo di ricreare quell’atmosfera leggera ed esaltante, dei vecchi Cafè Chantant di un tempo.

IL CAST:  TINTO BRASS STREET BAND, un gruppo musicale incredibile, sfavillante, eclettico, dinamico: i suoni sono quelli “strazzati” provenienti dalle campane fumanti degli ottoni di New Orleans, le luci sono invece rosse come quelle dei grandi Maestri del cinema Italiano; i “Tinti” hanno voluto omaggiarne uno in particolare che porta nel suo cognome la denominazione anglosassone dell’ensemble di fiati ovvero “Brass”: ANDREA SAVASTA “LOUIS”: trumpet, lead vocal DANIELE SAVASTA “MR.T”: trombone MIRKO SAPIA: tuba Thomas “TUMAZZO” Occhipinti: snare drum  Turi Di Natale “PROFESSOR”: banjo guitar Peppe Virzì “KALIPHA”: bass drum

Special Guest della serata ELLA BOTTOM ROUGE

Pelle d’ebano e capelli neri, è la splendida musa che si ispira alle dive italiane degli anni ’50, un cocktail perfetto di danze orientali, burlesque e stile fetish, uniti insieme, a formare un fantastico aroma di gelsomino selvatico, che vi catturerà dall’ inizio fino alla fine delle sue performance. Di origini sicule ma Milanese di adozione, gira in lungo e in largo per l’Europa mostrando la sua arte ma è anche direttore esecutivo del SILK RIBBON CABARET nonché produttrice e direttrice artistica della sede erotica di Milano WET-THE SHOW e del FERRARA BURLESQUE FESTIVAL

SARA PAPPALARDO

Grazia, eleganza e romanticismo, si rivelano in Sara elementi cardini nella sua arte: delicata come una farfalla, aleggia sinuosa nella sua danza, donando gioia e regalità a chiunque la osservi. Una ballerina d’altri tempi, dallo spirito raffinato e sublime, si traduce sul palco come un’inconfutabile pioggia di gemme preziose, diffondendo splendore e poesia, ad ogni passo e ad ogni movenza. Sara Pappalardo non è solo una danzatrice e coreografa ma è anche la fondatrice di una delle più grandi comunità di danze orientali, presenti sul territorio italiano TERY AL KUBRA, nonchè produttrice del KHAMSIN FESTIVAL SICILY,

CIRCO RAMINGO: MARCO PREVITERA(acrobata) e ANNALUSI RAPICAVOLI (aerealista) artisti indiscussi dell’arte circense, nel territorio nazionale e non solo. Ciò che più li contraddistingue è senz’altro la loro complicità, la professionalità e l’enorme passione con la quale esprimono la loro arte.  Per la prima volta faranno parte del cast, scelto per questo evento, per stupire il pubblico in esaltanti performance acrobatiche e un pizzico di magia…

Le starlette di TEATRO DELLE VANITA’-BURLESQUE&ARTFUSION: THE WOMEN OF FLOWERS: sono le nuove leve della compagnia, pieni di talento e di grande sensualità, l’una diversa dall’ altra ma unite da una grande passione per l’Arte del Burlesque, si mostrano sul palco con grande audacia e sensualità, scatenando consensi e applausi da parte del pubblico. I loro nomi Valentina Ursino • Marica Litrico • Sabian Quattrocchi • Ilenia Puglisi

Durante la serata, saranno offerti vari gadgets, da Osè Profumeria, e la degustazione di prodotti biologici di Agrisicilia.

Per vivere insieme a noi quest’atmosfera inebriante gli ospiti sono invitati ad osare. DRESS CODE: retrò -vintage – burlesque – great gatsby- dandy style – stravagante- bizzarro – glamour Più il pubblico oserà agghindarsi e più avrà la possibilità di essere premiato!

INFO E DETTAGLI: 3458524149||burlesqueartfusion@gmail.com

Commenti
Loading...

Questo sito usa dei cookie tecnici necessari al corretto funzionamento del sito stesso creati direttamente dalla piattaforma. Diamo per scontato che tu sia d'accordo, ma se vuoi puoi liberamente decidere di uscire. Accetto Approfondisci