“A piedi nudi nel parco” apre la stagione della Carrozza degli Artisti diretta da Elisa Franco

di

CATANIA – All’insegna del divertimento intelligente “A piedi nudi nel parco” di Neil Simon apre la stagione de La Carrozza degli Artisti diretta da Elisa Franco. “A piedi nudi nel parco” è la commedia ideale, non solo perché si ride con intelligenza ma perché rappresenta una grande prova d’attore e quindi una sfida che “La carrozza degli Artisti” non teme di affrontare. Il testo, da cui è stato tratto l’omonimo film del 1967 interpretato da Robert Redford e Jane Fonda, racconta la storia di Paul e Corie Bratter, una coppia di sposi freschi di matrimonio, e reduci da un’appassionata luna di miele trascorsa tra le lussuose pareti dell’Hotel Plaza di New York. La loro vita coniugale inizia con il sospirato ingresso nella loro prima casa, un piccolo e spoglio appartamento all’ultimo piano di un vecchio palazzo senza ascensore. La scomoda sistemazione dei due sposini e la presenza nelle loro vite di altri due straordinari personaggi come la signora Ethel Banks, madre di Corie, e il signor Velasco, eccentrico inquilino della mansarda sopra l’appartamento della coppia, bastano a mettere a dura prova la loro serenità matrimoniale e, in particolare, fanno emergere le loro differenze caratteriali: Paul è serio, giudizioso, prudente, tanto quanto, Corie è vitale, appassionata, romantica; tanto l’uno è prevedibile e convenzionale quanto l’altra è imprevedibile e spudorata. Nel cast Laura Guidotto, nel ruolo di Corie e Alberto Abbadessa in quello di Paul, sono supportati da Elisa Franco (Ethel, madre di Corie), Sergio Borsellino (Velasco) e Tony Gravagna (tecnico del telefono), che aggiungono alla messa in scena quel tocco in più di esperiente comicità. Completa il cast il giovane Orazio Marletta, nel ruolo del fattorino. La regia della stessa Elisa Franco ha voluto sottolineare i molteplici aspetti della vita matrimoniale tra lotte, rinunce e, a volte sacrifici. Può l’amore vincere su tutto questo? Neil Simon, scomparso da poco, ci dice di si. Le sue opere rappresentate in tutto il mondo, lo rendono un autore immortale. Il debutto sarà sabato 10 novembre alle ore 21,00 presso la Sala Chaplin, in via raffineria 41 a Catania. Domenica 11 novembre andrà in replica alle ore 18,30.