Sicilia Report
Notizie e media attraverso l'uso del fact-checking e data journalism

X edizione
Torna la “Walk of Life” Telethon Catania, tra solidarietà e cultura

Consegnata al sindaco Salvo Pogliese e alla sua giunt,a la maglietta solidale che apre ufficialmente la X edizione della camminata per la vita che si terrà a piazza Università il 26 aprile

Tempo di lettura: 2 minuti

CATANIA – Con la consegna della T-Shirt solidale Telethon al sindaco di Catania Salvo Pogliese e agli assessori della sua giunta, parte ufficialmente la X edizione della “Walk of life – CamminiAmo per la vita” – Festa di primavera”, che si prefigge di raccogliere fondi a sostegno della ricerca scientifica sulle malattie genetiche rare, che la Fondazione Telethon porta avanti ormai da 30 anni con risultati straordinari.

La manifestazione si terrà come sempre all’interno di piazza Università, dal 24 al 26 aprile, dove sarà allestito il “Villaggio della ricerca Telethon”, per acquistare i prodotti solidali della Fondazione, e le magliette tecniche per partecipare alla tradizionale passeggiata di 3 chilometri che si terrà domenica alle 9:30 del mattino.

Ma non solo sarà possibile effettuare check-up e screening gratuiti, con la presenza dei giovani studenti di medicina dell’associazione Archè e l’autoemoteca dell’associazione donatori volontari del sangue San Marco, la misericordia, la croce rossa, la fratres e la protezione civile “Le aquile”.

“Una tradizione che si rinnova ogni anno – ha commentato il sindaco Pogliese – un appuntamento con la solidarietà al quale il comune di Catania vuole essere sempre presente. È ammirevole il lavoro svolto da tutto il gruppo di volontari e dal coordinatore provinciale Maurizio Gibilaro, che si spendono ogni giorno, per sensibilizzare al messaggio di solidarietà, verso chi è meno fortunato”.

Grande novità di questa edizione il binomio solidarietà e cultura, che grazie al sostegno dell’assessorato ai beni culturali, si snoderà per le vie del centro storico, con la possibilità di visitare alcuni dei più bei siti della città, come il Palazzo della Cultura, il Teatro Massimo Bellini e la Chiesa della Badia.

Presenti alla consegna delle t-shirt anche il vice coordinatore Telethon, Carmelo Furnari, gli assessori alla pubblica istruzione, beni culturali, pari opportunità e grandi eventi, Barbara Mirabella, all’ambiente e all’ecologia, Fabio Cantarella, allo sport Sergio Parisi, al decentramento e innovazione, Alessandro Porto, al personale e centro storico, Michele Cristaldi e il presidente del consiglio comunale Giuseppe Castiglione.

“Il nuovo percorso artistico-culturale connoterà la X edizione della passeggiata solidale – spiega il coordinatore provinciale Telethon, Maurizio Gibilaro – grazie al sostegno dell’amministrazione comunale e della Curia. Come lo scorso anno l’auspicio sarà quello di coinvolgere famiglie studenti disabili e tutti coloro che avranno come obiettivo unico la solidarietà”.

Un calendario ricco di eventi che prenderanno ufficialmente il via, venerdì 24 aprile alle 10:00 con l’apertura del villaggio Telethon, con tantissime novità.

La sera invece, si cambierà registro, il palco di piazza Università dalle 19:00 in poi, si vestirà di emozione tra rock, blues e pop con le tribute band che a ritmo di musica, lanceranno i loro messaggi di solidarietà al grido di “Io sto con “Telethon”. In primo piano, come sempre, momenti istituzionali e testimonianze sia da parte dei ricercatori catanesi che da chi è affetto da malattie genetiche rare.

È già possibile acquistare la t-shirt tecnica e lo zainetto con un piccolo contributo di 5 euro, ritirandole sia in Via Adua 31 – Catania (095/5317988) che nei giorni della manifestazione in Piazza Università all’interno del “Villaggio della Ricerca”. Il ricavato sarà interamente devoluto alla Fondazione Telethon.

Commenti
Loading...

Questo sito usa dei cookie tecnici necessari al corretto funzionamento del sito stesso creati direttamente dalla piattaforma. Diamo per scontato che tu sia d'accordo, ma se vuoi puoi liberamente decidere di uscire. Accetto Approfondisci