Sicilia Report
Notizie e media attraverso l'uso del fact-checking e data journalism

San Gregorio: fruttuoso il primo giro del “Carrello alimentare”, cittadini generossisimi

Il sindaco di San Gregorio, Carmelo Corsaro, e l’assessore ai Servizi sociali, Seby Sgroi ringraziano i cittadini sangregoresi che hanno aderito alla raccolta di beni di prima necessità

Tempo di lettura: < 1 minuto

SAN GREGORIO (CT) – Il sindaco di San Gregorio, Carmelo Corsaro, e l’assessore ai Servizi sociali, Seby Sgroi ringraziano i cittadini sangregoresi che hanno aderito alla raccolta di beni di prima necessità, presso i supermercati del territorio, denominata “Carrello per la raccolta alimentare”.
L’iniziativa, appena lanciata dall’Amministrazione comunale in collaborazione con diversi punti vendita del territorio sangregorese ha dato subito i suoi frutti.
Sono stati raccolti olio, tonno, legumi, farina e zucchero, biscotti, pasta e riso, alimenti a lunga conservazione, articoli per l’igiene della persona e della casa e per l’infanzia. Insomma una forte risposta di solidarietà.
«Non avevo dubbi sulla generosità dei miei concittadini – ha commentato soddisfatto il sindaco Corsaro – come non ho dubbi sul senso civico che i sangregoresi stanno dimostrando in questa emergenza sanitaria».
Sarà ora il personale dei Servizi sociali del Comune a distribuire i prodotti raccolti alle famiglie che ne hanno necessità.
All’iniziativa ha fatto eco anche la Parrocchia Santa Maria degli Ammalati con il suo parroco, don Ezio Coco che ha contribuito donando quanto raccolto in chiesa Madre.
«Abbiamo appena finito il primo giro di ritiro nei supermercati – ha detto l’assessore Sgroi – e abbiamo constatato che i sangregoresi sono stati generosissimi. Ringraziamo anche la Parrocchia e gli esercenti per la loro disponibilità e partecipazione».
La raccolta, naturalmente, continua sempre presso i supermercati che hanno aderito all’iniziativa che ricordiamo sono: Supermercato Decò di Via Colonna, Maxistore Decò di Via Morgioni, Eurospin di Viale Europa, City Market di Via Papa Giovanni XXIII, per quanto riguarda il centro storico mentre per la zona sud l’MD di Via Sgroppillo e l’Eurospar di largo Tevere.
L’assessore Sgroi fa sapere, infine che «dalla prossima settimana gli operatori dei Servizi sociali inizieranno la distribuzione dei pacchi spesa ai sangregoresi in stato di necessità».

Commenti
Loading...

Questo sito usa dei cookie tecnici necessari al corretto funzionamento del sito stesso creati direttamente dalla piattaforma. Diamo per scontato che tu sia d'accordo, ma se vuoi puoi liberamente decidere di uscire. Accetto Approfondisci