Sicilia Report
Direttore Paolo Zerbo
Montalto 336×280

Confedercontribuenti esprime vicinanza e solidarietà a “I Briganti Rugby di Librino”

"Un’associazione che opera in un contesto difficile e condanna, senza se e senza ma, il vile gesto" dichiara coordinatore regionale di Confedercontribuenti Sicilia, Vito Grasso

La Confedercontribuenti esprime vicinanza e solidarietà a “I Briganti Rugby di Librino”  che opera in un contesto difficile e condanna, senza se e senza ma, il vile gesto. Tale atto incendiario, che ha distrutto il pulmino della squadra, è l’ennesimo compiuto ai danni della ASD “I Briganti Rugby di Librino”.

Il coordinatore regionale di Confedercontribuenti Sicilia, Vito Grasso, esprime “tutta la solidarietà della confederazione all’ASD ‘I Briganti Rugby di Librino’, un’associazione da anni in prima linea nel mondo dello sport e delle battaglie civiche e sociali. Nonostante svolga le proprie attività associative  sportive  in un contesto non certo favorevole -aggiunge Vito Grasso- è impegnata a combattere ogni forma di illegalità attraverso lo sport e le attività sociali, tanto da essere diventata nel tempo un punto di riferimento importante per tanti giovani che vivono in un quartiere ‘difficile’ come Librino. Per cui –prosegue Grasso- condanniamo fermamente l’ennesimo segnale inquietante che danneggia e macchia lo sport etneo e che mette l’associazione sportiva nel mirino. E’ chiaro anche che si rende necessario l’intervento delle autorità competenti per far luce su questo ingiustificato gesto e un impegno concreto da parte dell’amministrazione municipale di Catania il cui compito adesso è quello di sostenere le attività e dare un fattivo contributo economico a questa coraggiosa associazione sportiva -conclude il coordinatore regionale di Confedercontribuenti, Vito Grasso- per dargli la possibilità di poter acquistare presto un pulmino, consentendogli di ritornare a svolgere le loro attività sportive e sociali”.

 

I commenti sono chiusi.