Sicilia Report
Notizie e media attraverso l'uso del fact-checking e data journalism

Catania
Carabinieri donano uova ai piccoli ricoverati in pediatria e colombe agli operatori sanitari

In prossimità della Santa Pasqua, i Carabinieri del Comando Provinciale di Catania hanno voluto esprimere la loro vicinanza a tutti i bambini ricoverati nei Reparti di Pediatria degli ospedali dell’intera provincia etnea e al personale sanitario che premurosamente si occupa di loro

Tempo di lettura: < 1 minuto

CATANIA – In un momento in cui tutti i cittadini sono chiamati a rispettare le misure straordinarie connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19 e in prossimità della Santa Pasqua, i Carabinieri del Comando Provinciale di Catania hanno voluto esprimere la loro vicinanza a tutti i bambini ricoverati nei Reparti di Pediatria degli ospedali dell’intera provincia etnea e al personale sanitario che premurosamente si occupa di loro.
Nella mattinata odierna, una rappresentanza di ogni ordine e grado dei Carabinieri competenti per territorio hanno incontrato all’esterno dei presidi ospedalieri di Catania (“San Marco” e “Rodolico” dell’A.O. – Universitaria “Policlinico” – Vittorio Emanuele”, ARNAS “Garibaldi” e A.O. “Cannizzaro”), di Acireale (“Santa Venera e Santa Marta”), di Caltagirone (“Gravina e Santo Pietro”) e di Bronte (“Castiglione-Prestianni”) i Direttori Sanitari e i responsabili dei Reparti di Pediatria, consegnando uova pasquali per i piccoli pazienti e colombe dolciarie per il personale sanitario.
Gli uomini in uniforme hanno augurato, per il tramite dei predetti responsabili, a tutti i bambini di risolvere i problemi di salute ritornando presto nelle loro famiglie, ringraziando i medici e gli infermieri che festeggeranno la Santa Pasqua al servizio dei piccoli degenti.

Commenti
Loading...

Questo sito usa dei cookie tecnici necessari al corretto funzionamento del sito stesso creati direttamente dalla piattaforma. Diamo per scontato che tu sia d'accordo, ma se vuoi puoi liberamente decidere di uscire. Accetto Approfondisci