Sicilia Report
Direttore Paolo Zerbo
Montalto 336×280

Caltagirone: circoli M.c.l. distribuiranno beni alimentari e di prima necessità ai nuclei familiari in difficoltà

Sabato 13 marzo, presso la sede del Circolo M.C.L. “Don Luigi Sturzo”, in via Roma n. 215, e presso la sede del Circolo M.C.L. “Caltagirone Sud”

CALTAGIRONE (CT) – La “solidarietà alimentare” non conosce sosta anche in tempo di Covid, grazie all’iniziativa del Movimento Cristiano Lavoratori di Caltagirone e in collaborazione della Cooperativa “San Francesco” s.c.s..
Sabato 13 marzo, presso la sede del Circolo M.C.L. “Don Luigi Sturzo”, in via Roma n. 215, e presso la sede del Circolo M.C.L. “Caltagirone Sud”, in viale Mario Milazzo n. 71, si procederà alla distribuzione di beni alimentari e di prima necessità ai nuclei familiari che, in stato di difficoltà economica, ne avranno fatto richiesta e potranno ritirare il pacco recandosi presso le sedi, tutti i giorni, dalle ore 9 alle ore 12.00 e dalle ore 16.00 alle ore 19.00 (sabato e domenica esclusi). M.C.L. invita i cittadini a donare beni alimentari e di prima necessità.

Il presidente del Movimento Cristiano Lavoratori di Caltagirone, Filippo Pozzo: “Confido nella generosità dei cittadini che saranno accolti pure dai giovani del Servizio Civile che prestano da noi la propria opera. Ricordo che condividendo i bisogni della gente, si condivide anche il senso della vita e noi del Movimento Cristiano Lavoratori siamo e saremo sempre vicini alla persona, alla famiglia e al sociale”.Paolo Ragusa, vice presidente M.C.L. Catania: “Invito i cittadini a partecipare alla nostra raccolta ‘solidale’ che ogni anno promuoviamo fortemente, per dare una mano a chi ha bisogno. E l’aiuto che ognuno di noi riuscirà ad offrire anche quest’anno ­–afferma Paolo Ragusa – significherà tanto per molte famiglie. Continuiamo ad essere promotori di solidarietà.”

I commenti sono chiusi.