Sicilia Report
Notizie e media attraverso l'uso del fact-checking e data journalism

Calcio Catania e Futura Production in visita al reparto di Oncoematologia Pediatrica del Policlinico

I rossazzurri Luca Calapai, Miguel Angel Martinez, Andrea Mazzarani e Mario Noce, guidati da Giuseppe Bellantoni, Angelo Scaltriti, Sergio Muratore e Davide Insalaco in rappresentanza della società

Tempo di lettura: < 1 minuto

CATANIA – Calcio Catania e Futura Production insieme al Policlinico di Catania, oggi, per incontrare i piccoli pazienti ricoverati nel reparto di Oncoematologia Pediatrica, diretto dalla professoressa Giovanna Russo. I rossazzurri Luca Calapai, Miguel Angel Martinez, Andrea Mazzarani e Mario Noce, guidati da Giuseppe Bellantoni, Angelo Scaltriti, Sergio Muratore e Davide Insalaco in rappresentanza della società, hanno raccolto l’invito di Angelo Maugeri, editore di Futura Production ed amministratore unico di Ecogruppo Italia, che con il consueto propositivo entusiasmo e la grande generosità ben nota nel contesto sportivo e sociale siciliano ha coinvolto nell’iniziativa l’apprezzato team della fortunata trasmissione “Teste di Calcio”, coordinato da Gino Astorina e composto da Plinio Milazzo, Alessia Garigali, Angela Sciuto e Gaetano Pappalardo, con la partecipazione di Davide Di Bernardo e Agnese Maugeri, entrambi social media manager al fianco della redazione catanese. Il coordinatore del reparto, dottor Luigi Coppola, ha scandito con i medici Piera Samperi e Salvo D’Amico le tappe dell’incontro, avvalendosi della disponibilità degli infermieri e degli operatori socio-sanitari della struttura. Ai piccoli eroi impegnati nella lotta per la salute, raggiunti in corsia, in ludoteca e nelle camere di degenza, sono stati distribuiti doni e, soprattutto, sorrisi ed abbracci carichi di affetto. Nell’augurio di una pronta e completa guarigione, il nostro sincero sostegno emotivo è rivolto ai bimbi ed ai loro coraggiosi genitori.

Commenti
Loading...

Questo sito usa dei cookie tecnici necessari al corretto funzionamento del sito stesso creati direttamente dalla piattaforma. Diamo per scontato che tu sia d'accordo, ma se vuoi puoi liberamente decidere di uscire. Accetto Approfondisci