Sicilia Report
Sicilia Report fa uso di fact-checking e data journalism

Promozione sociale: dopo l’inaugurazione “Lievito Urbano” lavora per un grande evento sul food a maggio

6

CATANIA – Un’intenso dinamismo durato due giorni ha dato avvio alle attività dell’associazione di promozione sociale “Lievito Urbano”, che martedì 12 u.s. ha inaugurato la propria sede di via Ramondetta 5-7 a Catania, e il giorno dopo ha ospitato nei propri locali la diretta video dell’International Specialty Food Summit, dalla Saint Joseph University di Philadelphia.
Dopo il taglio del nastro da parte dei nove soci fondatori, gli scopi e i valori che ispirano la neonata associazione sono stati presentati dalla Segreteria al completo costituita da Emanuele Bonomo, Vincenzo Romeo, Alessandro Maiocchi e Sebastiano Arcidiacono.
“Siamo ben coscienti del difficile momento storico che sta attraversando in generale la nostra regione e in particolare la nostra città” – ha detto il presidente di Lievito Urbano, Emanuele Bonomo, nel suo discorso – ma riteniamo che questo sia un motivo in più e non in meno per rimboccarsi le maniche e iniziare a lavorare. La nostra associazione, infatti, vuole operare sul territorio a 360°, senza limitazioni preconcette o categorizzazioni limitanti; vogliamo essere uno spazio aperto, inclusivo, indipendente; un’associazione non faziosa, apartitica ma politica nel senso alto della parola, perché crediamo forte-mente nella partecipazione attiva e democratica dei cittadini alla vita pubblica”.
All’inaugurazione ha preso parte l’assessora Barbara Mirabella che ha sottolineato la vicinanza dell’amministrazione comunale a ogni iniziativa che intenda promuovere il territorio e lo sviluppo loca-le e si è resa disponibile a iniziative e collaborazioni future.
Grande interesse ha quindi suscitato presso imprenditori, dirigenti e manager il summit dedicato al food che ha delineato i trend emergenti e futuri, le tecniche di merchandising, le innovazioni e la fidelizzazione dei clienti nel settore della distribuzione di specialità gastronomiche e alimentari.
Diversi esponenti del mondo del food locale hanno assistito ai lavori del summit di Philadelphia che, con il motto “Think global, act local”, ha offerto una panoramica del mercato USA nel settore del Food.
Numerosi gli interventi di alto profilo che si sono susseguiti durante la sessione fra cui quello di Fe-derico Tozzi, Executive Director, Italy America Chamber of Commerce, di Ron Tanner, Vice Presidente, responsabile relazioni istituzionali e industriali, Specialty Food Association, di Dino Borri, Direttore Operativo Eataly per gli USA, di Kevin L. Ryan, Ceo International Corporate Chefs Association an the global culinary Innovators Association.
“È stato un evento interessante e coinvolgente – spiega Alessandro Maiocchi, componente della se-greteria di Lievito Urbano con delega ai rapporti internazionali – che ha messo al centro, parlando di specialty food, alcuni elementi chiave: le persone, i territori e la loro cultura, la capacità di “edu-care” e l’attenzione all’ambiente e ad evitare sprechi. Temi che sono, anche in altri ambiti, fondamentali per la nostra associazione. L’appuntamento è per maggio dove tutte queste tematiche saranno riprese nel corso di un evento che vedrà partecipanti con alto profilo internazionale”.

I fondatori di questa nuova esperienza associativa sono:
Emanuele Bonomo – Presidente
Vincenzo Romeo, Alessandro Maiocchi, Sebastiano Arcidiacono, componenti della Segreteria
Elisa Catanzaro – Responsabile Comunicazione
Carla Vascone – Responsabile Servizi
Nunzio Arcidiacono, Giuseppa Avellina e Pietro Benina – Comitato Etico.

Commenti
Loading...

Questo sito usa dei cookie tecnici necessari al corretto funzionamento del sito stesso creati direttamente dalla piattaforma. Diamo per scontato che tu sia d'accordo, ma se vuoi puoi liberamente decidere di uscire. Accetto Approfondisci