11.5 C
Catania
martedì, Febbraio 27, 2024
spot_imgspot_img
HomeSociologicaWelfare & Social workOnline l’avviso pubblico per le aziende che vogliono ospitare tirocini di inclusione...

Online l’avviso pubblico per le aziende che vogliono ospitare tirocini di inclusione nel Distretto Socio-Sanitario D3

Nell’ambito del Programma Operativo Nazionale PON Inclusione, è stato pubblicato un avviso rivolto alle aziende, imprese, società, organizzazioni non profit e cooperative sociali, che operano nei Comuni di Canicattì, Camastra, Campobello di Licata, Castrofilippo, Naro, Racalmuto, Grotte e Ravanusa, disponibili ad attivare tirocini di inclusione per i beneficiari delle misure di contrasto alla povertà.
Tra gli obiettivi dell’avviso vi è certamente quello di contrastare fenomeni di emarginazione sociale, favorire l’inserimento lavorativo e accompagnare le persone tradizionalmente escluse a rafforzare quelle competenze professionali che, una volta consolidate, possono diventare spendibili nel mercato del lavoro.

Pubblicità

Un’opportunità a costo zero per le aziende. I tirocini che si attiveranno prevedono infatti l’erogazione di un voucher per le aziende che, senza costi aggiuntivi, potranno contribuire non soltanto a rafforzare nuove competenze, ma anche a favorire l’incontro tra domanda e offerta in una logica di benessere e sviluppo complessivo.

L’avviso rientra tra le attività del Programma Operativo Nazionale PON Inclusione, realizzato nel Distretto Socio-Sanitario D3 con l’assistenza tecnica del Consorzio Sol.Co. con l’obiettivo di contrastare la povertà e promuovere percorsi reali di inclusione.

Le domande possono essere presentate a mano o inviate tramite posta al Comune di Canicattì, Ufficio protocollo generale – Corso Umberto I n°. 59, 92024 Canicattì (Ag) oppure tramite pec all’indirizzo protocollo@pec.comune.canicattì.ag.it

Per le informazioni invece è possibile contattare il numero 0922734505, oppure inviare una mail all’indirizzo [email protected]

Tutti i dettagli sull’avviso su www.distrettosociosanitariod3.it

“Sempre attenti ai temi sociali, invitiamo le imprese del territorio ad offrire queste importanti occasioni di formazione e opportunità di crescita professionale ai meno fortunati. Siamo fiduciosi che le nostre comunità risponderanno a questo appello”. – Il sindaco di Canicattì, Ettore Di Ventura, presidente del Distretto Socio Sanitario D3.

Copyright SICILIAREPORT.IT ©Riproduzione riservata

Clicca per una donazione

Articoli correlati

Iscriviti alla newsletter

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, le novità dalla Sicilia.

Le Novità di Naos

Il mensile di cultura e attualità con articoli inediti

- Advertisment -

Naos Edizioni APS

Sicilia Report TV

Ultimissime

Dona per un'informazione libera

Scannerizza QR code

Oppure vai a questo link

Eventi

Le Rubriche di SR.it

Vedi tutti gli articoli