spot_imgspot_img
HomeEventiAci Sant'Antonio, "Donne. Qui. Ora" il 25 novembre un incontro con Amnesty

Aci Sant’Antonio, “Donne. Qui. Ora” il 25 novembre un incontro con Amnesty

Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, venerdì l’incontro con Amnesty. Caruso: “Necessari i riflettori accesi”

Venerdì 25 novembre verrà celebrata, per il ventitreesimo anno consecutivo, la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne.
Istituita all’alba del millennio dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite, si pone da sempre l’obiettivo di sensibilizzare  i governi, le organizzazioni internazionali e le Organizzazioni Non Governative a organizzare, in quella specifica data, attività volte a sensibilizzare l’opinione pubblica sul problema della violenza contro le donne, e il Comune di Aci Sant’Antonio anche quest’anno promuoverà un’iniziativa in questo senso, dopo aver sottolineato il tema negli scorsi appuntamenti evidenziando l’impegno anche con il progetto “Maggiu Sicilianu”, volto alla riqualificazione di un bene confiscato alla mafia per la creazione di una Casa Rifugio destinata proprio alle donne vittime di violenza e ai loro figli.

Pubblicità

 

Questo venerdì presso la Biblioteca Comunale alle 18:00 avrà luogo la conferenza-dibattito dal titolo ‘Donne. Qui. Ora’ realizzata con la collaborazione del gruppo siciliano di ‘Amnesty International’. Saranno presenti Chiara Paolucci ed Enza Venezia di ‘Amnesty International Catania’, e verranno trattati tre argomenti: la situazione delle donne in Afghanistan dall’agosto del 2021 in poi, la situazione attuale delle donne in Iran (argomento che rientra nella campagna di ‘Amnesty International’ dal titolo ‘Proteggo la protesta’) e il principio del consenso (argomento che rientra nella campagna di ‘Amnesty International’ dal titolo ‘Io lo chiedo’).

“Portiamo avanti queste iniziative per la necessità di tenere i riflettori accesi – ha dichiarato il Sindaco di Aci Sant’Antonio, Santo Caruso – il che non dovrebbe essere necessario per un argomento di una simile importanza, ma la società nella quale viviamo è troppo veloce, talmente veloce che spesso sembra dimenticare episodi che segnano le vite di un gran numero di persone. Ringrazio chi si sta spendendo per sottolineare l’importanza di una simile giornata, i volontari e il gruppo di ‘Amnesty’ che ha scelto di affiancarci in occasione di questo appuntamento così importante”.

 

 

Aci Sant’Antonio, “Donne. Qui. Ora” il 25 novembre un incontro con Amnesty

Copyright SICILIAREPORT.IT ©Riproduzione riservata

Clicca per una donazione

Redazione CT
Redazione CThttps://www.siciliareport.it
Redazione di Catania Sede principale
Articoli correlati

Iscriviti alla newsletter

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, le novità dalla Sicilia.

Le Novità di Naos

Il mensile di cultura e attualità con articoli inediti

- Advertisment -

Naos Edizioni APS

Sicilia Report TV

Ultimissime

Dona per un'informazione libera

Scannerizza QR code

Oppure vai a questo link

Eventi

Le Rubriche di SR.it

Vedi tutti gli articoli