Sicilia Report
Notizie e media attraverso l'uso del fact-checking e data journalism

Settimana della Sociologia. A Scienze Politiche “I diversi processi di professionalizzazione della sociologia”

I lavori inizieranno alle ore 9.30 e si concluderanno alle ore 16.30 del 18 ottobre e si terranno presso l’aula XXI Marzo, al secondo piano del Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali

Tempo di lettura: 2 minuti

CATANIA – La Sociologia italiana propone anche quest’anno un’intera settimana di eventi, dal 14 al 20 ottobre 2019, in cui viene presentato al pubblico il suo patrimonio di analisi e di ricerca, prodotto dai docenti dei diversi Atenei italiani, riuniti nella Conferenza Interdipartimentale di Sociologia. Anche la comunità dei sociologi dell’Ateneo di Catania propone una serie di eventi. Tra questi, è prevista il 18 ottobre una giornata dedicata al tema: «I diversi processi di professionalizzazione della sociologia», a cura di Carlo Pennisi e Carlo Colloca.
L’evento è patrocinato dal Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali, dai CdL Triennale e Magistrale in Sociologia e Servizio Sociale e dal Laboratorio di Progettazione, Sperimentazione ed Analisi di Politiche Pubbliche e Servizi alle Persone (Laposs).

I lavori inizieranno alle ore 9.30 e si concluderanno alle ore 16.30 del 18 ottobre e si terranno presso l’aula XXI Marzo, al secondo piano del Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali, in via Vittorio Emanuele 49, a Catania.

Interverranno: Annamaria Perino, in rappresentanza dell’Associazione Italiana di Sociologia; Patrizia Magnante, presidente della Società Italiana di Sociologia, Antonio Finazzi Agrò, presidente dell’Associazione Italiana dei Progettisti Sociali e Pina De Angelis, componente del direttivo dell’Associazione Italiana di Valutazione.
L’intento degli organizzatori è promuovere una riflessione, a benefico di studenti ed operatori, sugli specifici contenuti professionali della sociologia, sulle diverse modalità di definizione di tali contenuti, sugli ambiti di servizi professionali nei quali tali contenuti possono essere attualmente spesi, nonché sulla recente normazione tecnica in materia di progettazione sociale che definisce i requisiti base che deve possedere tale figura professionale e sulla cultura della valutazione nel settore pubblico e nel settore privato.
Gli argomenti, così proposti, saranno declinati, nel corso della giornata, anche attraverso tavoli di lavoro sui seguenti temi:
a) Sociologia professionale e accademica;
b) Programmazione e Progettazione sociale;
c) Valutazione.
Ai tavoli potranno partecipare, oltre ai dottorandi e agli studenti, anche operatori e professionisti che al pomeriggio restituiranno, in un momento plenario, le ipotesi sviluppate.

Commenti
Loading...

Questo sito usa dei cookie tecnici necessari al corretto funzionamento del sito stesso creati direttamente dalla piattaforma. Diamo per scontato che tu sia d'accordo, ma se vuoi puoi liberamente decidere di uscire. Accetto Approfondisci