Integrazione migranti: venerdì a Palazzo della Cultura tavola rotonda

di
Interverranno rappresentanti del Ministero britannico per l’alloggio, le comunità e le amministrazioni locali

CATANIA – Venerdì 8 marzo alle 11, nel Palazzo della Cultura, l’assessore alle Politiche sociali Giuseppe Lombardo ospiterà una tavola rotonda sull’integrazione dei migranti che metterà a confronto iniziative ed esperienze del Ministero britannico per l’alloggio, le comunità e le amministrazioni locali, in particolare nell’area di Walsall in Inghilterra, e le esperienze della città di Catania.
L’incontro, proposto dal vice capo missione e chargé d’affaires dell’Ambasciata britannica a Roma, Ken O’ Flaherty, ha l’obiettivo di mettere insieme i principali responsabili di alcuni progetti di integrazione, sia a livello di amministrazioni locali che di associazioni non governative, che rappresentano delle buone prassi per individuare e confrontare gli elementi positivi e le criticità affinché entrambe le parti possano beneficiare di nuovi spunti e idee per delineare modelli di integrazione più efficaci e vantaggiosi sia per i migranti sia per le comunità locali.
L’iniziativa mira anche a instaurare un rapporto tra autorità locali italiane e britanniche che possa portare a diverse collaborazioni nel lungo termine.
Saranno presenti, con l’assessore Lombardo, le referenti comunali dei progetti Sprar Carmela Campione e Lucia Leonardi, gli operatori dei consorzi e delle cooperative sociali che gestiscono gli Sprar, sezioni adulti e minori non accompagnati.
La delegazione britannica sarà composta da Rebecca White, Consigliere Immigrazione, Giustizia e Affari Interni dell’ Ambasciata britannica, Ben Greener, responsabile per le Comunità integrate della Direzione Integrazione e comunità locali del dipartimento governativo per l’alloggio, le comunità e le amministrazioni locali, con Thomas Lovesey e Charlotte Weston della stessa Direzione, Irena Hergottova, responsabile programma per comunità, coesione e uguaglianza, progetto integrazione Walsall for All, Juraj Modrak, direttore Nash Dom e responsabile del progetto Walsall People, Marie Smith, manager operazioni alloggio presso Watmos Community Homes, Kayon Blake, manager per lo sviluppo e raccolta fondi del progetto Mend-It.