Sicilia Report
Sicilia Report

Usa: Tik Tok, “faremo ricorso contro il bando di Trump”

Da parte sua Tik Tok afferma che i dati relativi ai suoi utenti americani sono conservati negli Usa

Washington, 23 ago. – Tik Tok intende ricorrere contro l’ordine esecutivo del presidente Trump che vieta transazioni tra le società Usa e la popolare app per i video e la sua società madre cinese,, ByteDance. “Anche se siamo in totale disaccordo con le preoccupazioni dell’amministrazione, per quasi un anno abbiamo cercato un dialogo in buona fede per offrire una soluzione costruttiva”, ha dichiarato a The Hill un portavoce di Tik Tok. “In risposta abbiamo avuto l’assenza di un giusto processo, mentre l’amministrazione non ha considerato i fatti e cercato di inserirsi nei negoziati di società private – ha concluso – per garantire che lo stato di diritto non sia abbandonato e che la nostra società e suoi utenti siano trattati in modo equo, non abbiamo altra scelta che impugnare l’Ordine esecutivo in sede giudiziaria”.

Bottone 980×300

Trump ha firmato l’ordine il 6 agosto sulla base di accuse alla app di abusare dei dati degli utenti americani, condividendoli con il partito comunista cinese. Con il divieto, che scatterà il 20 settembre, di avere transazioni con società americane, l’amministrazione vuole spingere ByteDance a disinvestire da Tik Tok, come si afferma in un altro ordine in cui sono stati dati 90 giorni di tempo alla società cinese per trasferire il controllo della app. Da parte sua Tik Tok afferma che i dati relativi ai suoi utenti americani sono conservati negli Usa.
(Adnkronos/Dpa)

Commenti