Sicilia Report
Sicilia Report
Montalto 336×280

Soccorso ad un giovane scivolato dalla Rocca San Pantheon nel territorio di Troina

Un intervento del Soccorso Alpino e Speleologico Siciliano, allertato dalla Centrale Operativa del 118 nella tarda serata di lunedì 12 aprile

Nella tarda serata di lunedì 12 aprile, il Soccorso Alpino e Speleologico Siciliano, allertato dalla Centrale Operativa del 118, è intervenuto con due squadre della Stazione Etna Nord, provenienti da Bronte e Linguaglossa, per il recupero di un giovane scivolato lungo il costone della Rocca San Pantheon, alla periferia del paese di Troina.
Raggiunto immediatamente dai nostri tecnici di stanza a Troina, presenti già sul posto i sanitari del 118, il ragazzo è stato trasportato alla base della rocca dove è stato stabilizzato, in attesa dell’arrivo dell’Elisoccorso, proveniente da Caltanissetta, per essere trasportato in volo notturno all’Ospedale Cannizzaro di Catania.
Presenti sul posto i Carabinieri e le squadre dei VVF volontari del distaccamento di Troina. Allertato il SAGF tramite 117, in virtù dell’attuale protocollo d’intesa.

Il Soccorso Alpino e Speleologico Siciliano, in caso di incidenti su pareti di roccia, sentieri, ambienti innevati, in grotta e gole fluviali, o in caso di dispersi in ambiente impervio e ostile, è allertabile mediante il Numero Unico di Emergenza (NUE) 112, sempre chiedendo esplicitamente l’intervento del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico – CNSAS. Il NUE 112 trasferirà la chiamata di soccorso alla Centrale Operativa 118, la quale provvederà ad allertare il Soccorso Alpino e Speleologico.

 

 

I commenti sono chiusi.