Sicilia Report
Notizie e media attraverso l'uso del fact-checking e data journalism

Tendopoli migranti Vizzini, Falcone: “no alle scelte del governo Conte”

Tempo di lettura: < 1 minuto

CATANIA – “Prendiamo atto di tardive e generiche rassicurazioni da parte dei grillini, una reazione che conferma invece la fondatezza dei nostri timori sulla tendopoli per migranti a Vizzini. Il Governo Conte, ignorando le prerogative e le legittime aspettative del Calatino, ha preso una decisione che rischiamo di pagare a carissimo prezzo”.
Lo afferma il commissario provinciale di Forza Italia Marco Falcone, a seguito delle ultime prese di posizione sulla tendopoli per la quarantena dei migranti, in allestimento nel Comune di Vizzini.

“Questo territorio ha già patito anni di sofferenza penalizzato da quel Cara che, oggi come allora, è arrivato a Mineo con una decisione calata dall’alto. Il fatto che, secondo quanto riferiscono i parlamentari M5s, si tratti di una struttura provvisoria non costituisce una garanzia per i cittadini di Vizzini e Comuni vicini rispetto ai rischi. Il primo, di tipo epidemiologico, e il secondo, forse ancora più grave, di tipo sociale ed economico nel contesto di un’economia locale già duramente provata. Chiediamo al Governo di fare retromarcia – conclude Falcone – spostando altrove una tendopoli che, per il Calatino, potrebbe diventare la fonte di una nuova grave crisi”.

I commenti sono chiusi.

Questo sito usa dei cookie tecnici necessari al corretto funzionamento del sito stesso creati direttamente dalla piattaforma. Diamo per scontato che tu sia d'accordo, ma se vuoi puoi liberamente decidere di uscire. Accetto Approfondisci