Sicilia Report
Sicilia Report

#Hygge la via della felicitá in una torta ai mirtilli

Cari foodies, viste le nuove restrizioni che ci costringono a rimanere chiusi a discapito della nostra felicità, della mia sicuramente dal momento che amo camminare per le strade ammantate di atmosfera natalizia, ho deciso di vivere #hygge in casa

Avete mai sentito parlare di Hygge? Un antico termine di origine norvegese che esprime un concetto molto vicino a quello di benessere e che viene utilizzato dai danesi per ogni aspetto della vita che conduce alla felicità.

Bottone 980×300

Una casa calda e accogliente, dal design semplice con materiali naturali come legno grezzo, colori naturali e oggetti vintage.

Candele, candele, e ancora candele non è un caso infatti se il lyseslukker ovvero il guastafeste è letteralmente colui che spegne la luce in Danimarca, una luce che deve essere soffusa, piacevole, calda per lo spirito e per gli occhi.

Di fondamentale importanza nell’Hygge sono i rapporti sociali e la condivisione, davanti ad un camino o intorno a un tavolo, con i cellulari rigorosamente spenti a sorseggiare un thé, una cioccolata calda o anche un bicchiere di vino, in compagnia degli amici più cari.

Leggere un libro, indossando vestiti caldi e comodi, magari di due taglie più grandi. Preparare una  zuppa, una torta, i biscotti, per coccolarsi e coccolare chi arriverà.

Profumare la casa di cannella o vaniglia.

Io ci provo, preparo torte #hyggelig per continuare ad essere felice e le più buone le condivido con voi…                                                                                                                                                                                                                                                                                                         Torta ai mirtilli con crumble di noci dell’Etna

 Ingredienti per il crumble:

 70 gr di noci (io ho usato quelle raccolte sull’Etna da me medesima 😊)

60 gr di farina

60 gr di burro

60 gr di zucchero di canna

Ingredienti per la torta:

 120 gr di farina Maiorca

80 gr di amido di mais

125 gr di zucchero

La buccia di un limone grattugiata

3 uova

100 gr di burro

Un pizzico di sale

Una bustina di lievito

Vaniglia in baccello o aroma di vaniglia

Mirtilli freschi (q.b.)

30 gr di latte

Procedimento per il crumble:

 Tritare le noci grossolanamente, amalgamarle con la farina e lo zucchero, unire il burro fuso nel microonde e miscelare il composto, avvolgerlo in una pellicola e lasciarlo a riposare in frigorifero.

Procedimento per la torta:

 Imburrare ed infarinare una tortiera di 23 cm di diametro. Preriscaldare il forno.

Separare gli albumi dai tuorli e montarli a neve con una planetaria (o con le fruste elettriche) inglobando lo zucchero lentamente, infine quando il composto avrà triplicato il suo volume e sarà spumoso aggiungere i tuorli.

Passare le polveri al setaccio tre volte in modo che siano perfettamente amalgamate (farina, amido, lievito, sale, vaniglia) grattugiare la buccia di limone e fondere il burro al microonde per circa 60 secondi.

Incorporare alle uova e continuare ad impastare con la planetaria almeno per 5/6 minuti a velocità sostenuta, versare tutto nella teglia aiutandovi con una spatola di silicone e sistemare i mirtilli in modo omogeneo.

Sbriciolare con le mani il crumble sul composto e infornare con modalità statica a 170 gradi per circa 30 minuti. Se il crumble si dovesse dorare troppo copritelo con della carta stagnola.

Quando la torta sarà fredda spolverate con zucchero a velo.

 

Commenti