Sicilia Report
Sicilia Report
Montalto 336×280

San Gregorio: tre giornate per la consegna dei kit differenziata a chi è sfornito

SAN GREGORIO (CT) – La Dusty, in collaborazione col Comune di San Gregorio, al fine di favorire gli utenti domestici che nei mesi scorsi non hanno ricevuto il kit completo per la raccolta differenziata, ha organizzato tre giornate straordinarie per la consegna dei contenitori.
Il territorio sangregorese è stato battuto capillarmente dagli operatori Dusty nei mesi scorsi e la maggior parte dei cittadini sono stati riforniti dei contenitori dedicati al servizio raccolta “porta a porta. Ma non tutti gli utenti si trovavano a casa al momento della distribuzione. Ed è a questi utenti indirizzata la distribuzione straordinaria.
A partire da lunedì 8 marzo la Dusty ha individuato tre luoghi dove dare appuntamento ai sangregoresi ancora sforniti dei mastelli.
Il primo appuntamento a Piazza Guglielmo Marconi, davanti al Palazzo municipale, lunedì 8 marzo; il secondo venerdì 13 marzo nel Parco Tevere e infine il terzo a Piano Immacolata sabato 14 marzo.

Pubblicità

Nelle giornate di lunedì 8, venerdì 13 e sabato 14 marzo, quindi, dalle 9 alle 16, con orario continuato, gli utenti residenti nel comune di San Gregorio potranno recarsi al punto di ritiro per ricevere la dotazione completa dei cinque mastelli per il conferimento delle seguenti frazioni: organico (frazione umida da scarti alimentari) di colore marrone; carta e cartone (colore blu); vetro (colore verde); plastica e metalli (colore giallo) e secco residuo (o indifferenziata) di colore grigio.
Sarà consegnata pure una fornitura di sacchetti trasparenti biodegradabili, da utilizzarsi solo ed esclusivamente per la frazione organica.
In ottemperanza alle disposizioni per fronteggiare l’emergenza sanitaria Coronavirus, le consegne avverranno nel rispetto dei protocolli di sicurezza per tutelare la salute dei residenti e del personale Dusty.

Per quanto riguarda gli utenti che ritireranno i kit, è necessario che questi osservino alcune modalità: i cittadini dovranno essere muniti di mascherina; dovranno evitare gli assembramenti, rispettare la distanza corporea superiore a un metro e dovranno avere con sé la tessera sanitaria del titolare dell’utenza Tari.

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: