Sicilia Report
Notizie e media attraverso l'uso del fact-checking e data journalism

Il consigliere Zingale segnala tombini danneggiati e pericolosi a San Giovanni Galermo

Nella zona tra Largo La Madonnina e via San Matteo a Catania

Tempo di lettura: < 1 minuto

CATANIA – Nella zona tra Largo La Madonnina e via san Matteo mancano alcune caditoie e altre sono gravemente danneggiate. Nelle scorse settimane il consigliere del IV municipio Giuseppe Zingale ha effettuato alcune sedute itineranti in zona per constatare il grosso problema che colpisce uno dei più importanti snodi di collegamento tra il quartiere di San Giovanni Galermo con il resto di Catania. Il motivo di tale disservizio, più volte segnalato dai residenti della zona, è da attribuire alla totale assenza di manutenzioni costanti. Oggi ci sono buche e spuntoni di ferro che rappresentano un serio rischio per la viabilità cittadina. Qualcuno ha cercato di risolvere il problema “segnalando” le caditoie con dei sassi di medie dimensioni. Una soluzione assolutamente temporanea che non mette al riparo i pendolari dal rischio incidenti o dal fare rovinose cadute. Ecco perchè il consigliere Zingale chiede al comune di attivare tutti i canali necessari per fare in modo che il problema sia risolto nel più breve tempo possibile. Lavori urgenti a cui si vanno ad aggiungere la messa in sicurezza di molte altre caditoie nel quartiere di San Giovanni Galermo.
Giuseppe Zingale Consigliere “Cibali-Trappeto Nord-San Giovanni Galermo”

Nota – Questo comunicato è stato pubblicato come contributo esterno. Il contenuto non è quindi un articolo prodotto dalla redazione di Sicilia Report.
Commenti
Loading...

Questo sito usa dei cookie tecnici necessari al corretto funzionamento del sito stesso creati direttamente dalla piattaforma. Diamo per scontato che tu sia d'accordo, ma se vuoi puoi liberamente decidere di uscire. Accetto Approfondisci