Sicilia Report
Notizie e media attraverso l'uso del fact-checking e data journalism

Catania
Liceo Spedalieri, la VI edizione della Notte Nazionale del Liceo Classico valorizza la “Bellezza”

In contemporanea con oltre 430 licei su tutto il territorio nazionale, la scuola si apre alla città

Tempo di lettura: 2 minuti

CATANIA – Ed ecco, un pomeriggio di Gennaio, la statua decide di non essere più statua. L’abate Nicola Spedalieri per qualche ora, per una notte, smette di essere bronzo, ed è pronto, lui in persona, a raccontare, a guidare, ad insegnare ancora. Spedalieri vive!
Giunta alla sesta edizione,la NOTTE NAZIONALE DEL LICEO CLASSICO , in contemporanea con oltre 430 licei su tutto il territorio nazionale, sarà un ricco susseguirsi di attività volte a promuovere il valore formativo degli studi classici, un momento di orientamento didattico ma anche una festa, un’occasione per raccontare il nostro modo di fare scuola, tra una versione di Greco e una lezione di Filosofia, performance, mostre fotografiche, letture, laboratori teatrali, esperimenti scientifici, eventi artistici.
La scuola si apre alla città, con la sua identità, e si mostra, coi suoi studenti, docenti , ex allievi, a tutti coloro che desiderano vivere per una notte l’esperienza del “classico”. Passato e presente si ritrovano insomma, e si riconoscono in un progetto comune, condiviso e continuamente rinnovato.
Alle ore 19.30 presso l’Auditorium ci ritroveremo per ricordare la Prof.ssa Graziella La Pergola, che proprio in questa scuola è stata guida per generazioni di studenti, nei quali ha saputo infondere, attraverso il suo prezioso insegnamento, l’amore per l’Arte e per il Bello, con passione, garbo e professionalità impareggiabili. E così, in debito di gratitudine nei suoi confronti, la Scuola le dedica, in questa sentita occasione, la Sala Docenti e la I^ Edizione del Premio La Pergola, nato con lo scopo di promuovere nelle nuove generazioni, la creatività, la cura della Bellezza e il rispetto per il Bene Culturale.Tale evento vedrà la premiazione degli studenti selezionati per aver creato un prodotto artistico innovativo.
A seguire, dalle 21:00, presentiamo con orgoglio gli spettacoli dei nostri pluripremiati laboratori teatrali, poi i gruppi musicali e il ballo finale in palestra. Tutta la comunità scolastica si ritrova unita in questa osmotica partecipazione, in particolare la popolazione studentesca, che ne costituisce parte viva e trainante.

È mezzanotte, l’Abate Nicola Spedalieri, soddisfatto e un po’ stanco per le tante emozioni, decide di rientrare nel suo silenzio di bronzo. E noi, tutte le mattine entrando a scuola, lo saluteremo con una riverenza ed un sorriso d’intesa.

Il programma completo

Commenti
Loading...

Questo sito usa dei cookie tecnici necessari al corretto funzionamento del sito stesso creati direttamente dalla piattaforma. Diamo per scontato che tu sia d'accordo, ma se vuoi puoi liberamente decidere di uscire. Accetto Approfondisci