Sicilia Report
Direttore Paolo Zerbo
Montalto 336×280

“Generazione Blu”: il concorso che premia gli studenti delle scuole secondarie di 1° grado

Entro mercoledì 26 maggio, potranno essere inviate le candidature online. Il progetto promosso dall’associazione MareCamp, sostenuto da Etnafood, licenziataria McDonald’s

CATANIA“Perché il mare è importante?”, “Perché è in pericolo?”, “Come possiamo contribuire alla salute degli ecosistemi marini?”. Sono alcune delle domande a cui dovranno rispondere gli elaborati degli studenti delle scuole secondarie di primo grado di Catania e provincia che parteciperanno al Contest “Generazione Blu”.
Come da tradizione per l’associazione MareCamp – impegnata nelle attività di tutela e salvaguardia dell’ambiente marino tra cui la pulizia del mare dalle macro-plastiche galleggianti e il monitoraggio dei delfini nel Golfo di Catania – anche quest’anno torna il Contest “Generazione Blu”, il progetto che nell’ambito degli European Maritime Days, culmina nella “Settimana del Mare” che si svolgerà dal 21 al 27 giugno.
Le limitazioni dovute alla pandemia da Covid-19, non hanno fermato le attività di MareCamp e quest’anno il concorso vuole sottolineare l’importanza della vita sommersa, sensibilizzando le giovani generazioni sulla necessità di ridurre l’impatto della comunità sull’ambiente marino e costiero locale.

C’È PIÙ GUSTO A STARE INSIEME: il progetto vanta partner e patrocini importanti
Il concorso “Generazione  Blu” si avvale del sostegno di un brand che ha fatto della frase “C’è più gusto a stare insieme”, uno degli slogan più ricorrenti. Il contest edizione 2021, che mette al centro del progetto l’economia circolare della plastica e la tutela delle specie marine protette, è infatti sostenuto dall’azienda catanese Etnafood, licenziataria McDonald’s in Sicilia e Calabria, che sente il bisogno di guardare al suo territorio e vuole fare qualcosa di concreto attraverso il supporto di realtà come quella di Marecamp; la nota catena di ristorazione è altresì impegnata da anni nella riduzione della plastica, utilizzando packaging in carta proveniente al 100% da fonti rinnovabili.
Il concorso gode del patrocinio della Commissione Europea, della Capitaneria di Porto di Catania, del Dipartimento della Pesca Mediterranea della Regione Siciliana, del Club Nautico di Catania, dell’Area Marina Protetta “Isole Ciclopi”, del Centro di Ricerca L’Ora del Mare dell’Università di Catania, ha la certificazione Friend of the Sea e rispetta il codice di condotta Accobams e degli Amici dei delfini.

BASTA UN CLICK PER  ISCRIVERSI AL CONCORSO
È stata prorogata a mercoledì 26 maggio 2021 la data di scadenza per partecipare al Contest per promuovere la tutela del mare e conoscere la stretta connessione tra la specie umana e l’ecosistema marino, sempre più compromesso dalla presenza di materiali inquinanti.
Gli studenti delle scuole secondarie di primo grado di Catania e provincia potranno concorrere realizzando un’opera grafica (una foto e/o un video multimediale non superiore ai 30 secondi), che racconti la relazione che lega l’ecosistema con gli esseri umani.
Sono sufficienti pochi e semplici passi per registrare la propria adesione, compilare il modulo disponibile al link https://forms.gle/3jXdPuyU6ReDpRn47entro  il  26 maggio 2021, e consultare la pagina Facebook dell’associazione MareCamp www.facebook.com/marecamp per accedere alla fase di votazione pubblica che resterà aperta fino al 6 giugno 2021.

I 15 vincitori saranno gli invitati speciali della “Settimana del Mare”, andando in mare con i biologi marini di MareCamp, e i primi 3 classificati riceveranno in premio dei buoni omaggio McDonald’s.

Tutte le info sul regolamento sono disponibili al link: https://www.marecamp.com/it/allcategories-it-it/concorsi/concorso-generazione-blu-per-studenti-di-scuole-medie-catanesi.

 

 

I commenti sono chiusi.